Comune di Ferrara

domenica, 15 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Il Romanzo della Spal - Gli anni Sessanta", il nuovo libro di Mauro Malaguti. Martedì 26 novembre (17.30) sala Estense

"Il Romanzo della Spal - Gli anni Sessanta", il nuovo libro di Mauro Malaguti. Martedì 26 novembre (17.30) sala Estense

25-11-2019 / A parer mio

(Comunicazione a cura degli organizzatori)
E' una miniera d'oro, quella che è riaffiorata nei mesi scorsi. Un fantastico archivio di migliaia di splendide foto inedite della Spal anni Cinquanta e Sessanta, che riemergono dal reperimento dell'immenso corpo di lavoro di Walter Breveglieri, il fotoreporter che immortalò per il Resto del Carlino la serie A dei 16 anni di Paolo Mazza. C'era quanto basta per ricavarne un libro. Anzi due: un peccato comprimere tanto bendidio in un solo volume. Ed ecco che a fine mese uscirà il primo dei due, dedicato agli anni Sessanta. A curarlo il giornalista Mauro Malaguti, che da sempre si dedica alle vicende della Spal.

E' una Spal come non l'avete mai vista prima che torna alla luce, quella in rigoroso, artistico bianco e nero del reporter di Crevalcore. Calciatori ripresi sotto la doccia, negli spogliatoi tra un tempo e l'altro, con le famiglie, nelle loro case durante gli infortuni, mentre i figli piccoli circumnavigano curiosi l'arto offeso. Si vede lo stadio prendere forma pian piano, trasformando la deserta area periferica anni Cinquanta in un vero quartiere cittadino, palazzo dopo palazzo. Sono ritratti allenamenti sotto la neve, visite al Rizzoli di Bologna, arrivi alla stazione di assi brasiliani e nordici, partenze in treno per trasferte a Milano e Torino, per grandi sfide contro Inter e Juventus, in un'epoca in cui la Rai riprendeva le partite dal tetto della tribuna, e i balconi circostanti lo stadio si affollavano di spettatori senza biglietto. Poi c'è la sostanza tecnica, la Spal di Mazza e Massei, di Capello e Reja, di Bozzao, Cervato, Morbello e Dell'Omodarme come non l'avete mai vista, dall'esultanza dei derby vinti a Bologna ai festeggiamenti per le ripetute salvezze conseguite. E nei prossimi anni sarà la volta degli ancor più mitici e incredibili anni Cinquanta.
Edito dalla Minerva di Roberto Mugavero, "Il Romanzo della Spal - Gli anni Sessanta" sarà presentato alla Sala Estense di piazzetta Municipale martedì 26 novembre alle 17,30, all'indomani del posticipo Spal-Genoa in onda al "Paolo Mazza". L'ingresso è libero e aperto a tutti.

Tra gli invitati, il mondo Spal di oggi e di ieri. Sono stati invitati dirigenti e tecnici della Spal attuale e Andrea Petagna, il cui nonno fu per 4 anni allenatore dei biancazzurri in serie A. Presenzieranno tanti protagonisti diretti di questo periodo, i Cantagallo, Pasetti, Boldrini, Reja, Capello, Del Neri, Bagnoli, Bigon Massei, Morbello, Pezzato, Malatrasi, Orlando, assieme a spallini di altri periodi quali Paramatti, Buriani, Novelli, De Bernardi, De Biasi, Gambin, Asnicar, Croci, Beccati, Tartari, Gibellini, Ferrari, Fabbri, Albiero, Ogliari, Bresciani, Bergossi, Cervellati, Pregnolato, Perinelli, Fermanelli, Leo Rossi, Melotti, Baiesi, Paramatti, Mastrocinque, Mezzini, Mangoni, Servidei, Discepoli e tanti altri. Saranno presenti anche le famiglie di Caciagli, Gibì Fabbri, Ferraro, Mongardi, Donati, Lievore, Bozzao e Cipollini. Presenterà la serata Federica Lodi, giornalista ferrarese di Sky.
Nella foto in alto: 1965-66 La Spal lascia il campo in festa dopo aver vinto il derby di Bologna per 3-1. Da sinistra, Muzzio, Cantagallo, il centravanti rossoblù Nielsen, Massei e Colombo

Immagini scaricabili: