Comune di Ferrara

lunedì, 16 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota dell'Amministrazione comunale sull'incontro con lo staff di 'Internazionale'. In cantiere l'edizione 2020 del festival dedicato ai giornalisti di tutto il mondo

Nota dell'Amministrazione comunale sull'incontro con lo staff di 'Internazionale'. In cantiere l'edizione 2020 del festival dedicato ai giornalisti di tutto il mondo

02-12-2019 / Punti di vista

Fabbri: "Fissate le date di svolgimento della XIV edizione: dal 2 al 4 ottobre 2020. Il confronto di idee e la libertà di pensiero sono alla base della democrazia"

Venerdì scorso, 29 novembre 2019, ha avuto luogo un incontro di verifica e programmazione del festival di "Internazionale a Ferrara". Nella sede della residenza municipale si sono riuniti il sindaco Alan Fabbri, gli assessori comunali Marco Gulinelli e Matteo Fornasini, Giovanni De Mauro e Chiara Nielsen direttore e vicedirettore di "Internazionale", Alice Bolognesi presidente di Arci Ferrara, Giulia Toschi presidente dell'Associazione IF e Maria Teresa Pinna responsabile del Servizio Manifestazioni Culturali e Turistiche del Comune di Ferrara.

Oltre al bilancio organizzativo generale della più recente edizione, conclusasi ancora una volta con un ottima risposta di pubblico nelle giornate di festival, dopo una approfondita valutazione dei diversi aspetti organizzativi, sono state fissate le date della XIV edizione.

"Siamo lieti di annunciare - ha affermato il sindaco Fabbri - che, grazie alla stretta collaborazione tra la nostra Amministrazione e gli organizzatori, sono già state definite le date per la prossima edizione del Festival di Internazionale: dal 2 al 4 ottobre 2020 la città si riempirà di nuovo ospitando eventi culturali e dibattiti su ogni tema, esattamente come accaduto negli anni passati. L'edizione del 2019 è stata un successo per tutti, un arricchimento dal punto di vista culturale, turistico e dell'indotto e, anche per questo, accogliamo volentieri l'edizione del 2020 che verrà organizzata con le stesse modalità già rodate, con la collaborazione dell'Amministrazione e come sempre, nel massimo rispetto reciproco. A dispetto di chi raccontava che con la Lega alla guida di Ferrara il Festival di Internazionale sarebbe sparito, l'edizione del 2020 sarà la dimostrazione che il confronto aperto delle idee, anche le più diverse, e la libertà di pensiero sono alla base della democrazia e sono un incentivo alla crescita reciproca e al bene della città".