Comune di Ferrara

domenica, 07 giugno 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota dell'assessore Andrea Maggi sull'attività di ascolto delle realtà sportive del territorio comunale: "obiettivo trasformare Ferrara in città dello sport, scuola di salute, lealtà e disciplina".

Nota dell'assessore Andrea Maggi sull'attività di ascolto delle realtà sportive del territorio comunale: "obiettivo trasformare Ferrara in città dello sport, scuola di salute, lealtà e disciplina".

03-12-2019 / Punti di vista

"L'ho sempre detto: non staremo solo seduti dietro la scrivania, ma andremo direttamente tra le persone, tra chi opera e lavora per ascoltare e confrontare. Così come per i lavori pubblici ho sin da subito coinvolto e coinvolgerò sempre gli ordini professionali e associazioni di categoria, così per lo sport - rammento che ‘sport' significa anche e soprattutto ‘impianti sportivi' - sto incontrando dirigenti, atleti direttamente nelle sedi degli impianti comunali che ospitano la pratica sportiva. 

La scorsa settimana, accompagnato dal Presidente della Commissione consiliare Ciriaco Minichiello, ho fatto visita alla futura cittadella dello sport di via Porta Catena e via Bianchi, incontrando tutti i gestori dei vari impianti che insistono sull'area. Mercoledì prossimo (4 dic.) sarà la volta invece delle frazioni. Mi recherò al campo sportivo di San Bartolomeo in Bosco dove mi incontrerò con ASD San Bartolomeo in Bosco, Ass.ne F.C: San Martino, Gallo Basket, ACLI San Luca San Giorgio, I frutti dell'Albero, UISP Ferrara, Motor studio 3, Ju Jitsu Italia.

Intendo dare più attenzione allo sport e più sostegno alle associazioni sportive legate al volontariato: l'importanza che lo sport e la pratica sportiva rivestono in termini di benessere psico-fisico dei cittadini, soprattutto adolescenti e giovani, ci porterà a lavorare per la messa in sicurezza e il potenziamento di tutte le strutture sportive e dell'offerta impiantistica.

L'obiettivo è trasformare Ferrara in una Città dello sport capace di ospitare e organizzare grandi eventi e manifestazioni in più ambiti e discipline sportive, ma al tempo stesso di valorizzare lo sport dilettantistico, con priorità al settore giovanile, come scuola permanente di salute, lealtà e disciplina".

Andrea Maggi, assessore allo Sport e Lavori Pubblici del Comune di Ferrara