Comune di Ferrara

giovedì, 09 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota del sindaco Alan Fabbri sull'Ordinanza regionale: "Chiesta massima chiarezza sulle direttive"

Nota del sindaco Alan Fabbri sull'Ordinanza regionale: "Chiesta massima chiarezza sulle direttive"

23-02-2020 / Punti di vista

CORONAVIRUS E ORDINANZA REGIONALE, IL SINDACO FABBRI: "IN LINEA CON IL VENETO. CHIESTA ALLA REGIONE MASSIMA CHIAREZZA NELLE DIRETTIVE"

"Ho partecipato oggi pomeriggio all'incontro in Regione insieme agli altri sindaci dei Comuni capoluogo per fare il punto sulla situazione Coronavirus. il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha comunicato la decisione di estendere anche all'Emilia Romagna le misure previste dall'ordinanza emanata in Veneto dal governatore Luca Zaia al fine di arginare la diffusione del contagio da Coronavirus. La scelta deriva da valutazioni sulla contiguità dei territori della nostra regione con Veneto e Lombardia".

Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri al termine dell'incontro che si è tenuto, oggi pomeriggio, presso la sede della Regione Emilia Romagna tra i sindaci dei Comuni capoluogo e il presidente Stefano Bonaccini. "Si tratta di misure precauzionali e preventive che seguono le raccomandazioni del Ministero e le indicazioni del Istituto superiore di sanità alle quali è importante adeguarsi.

Per andare incontro alle necessità dei cittadini che chiedono trasparenza e indicazioni efficaci per affrontare le situazioni quotidiane, ho sollecitato la Regione alla massima chiarezza di interpretazione sui punti dell'ordinanza e all'attivazione di una task force comunicativa che in tempo reale tenga aggiornata la cittadinanza e che non lasci adito a dubbi - continua Fabbri -. Ai cittadini chiedo invece la massima collaborazione nel seguire le indicazioni che verranno fornite".