Comune di Ferrara

lunedì, 13 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Lettera degli Assessori al Turismo dei Comuni di Ferrara, Bologna, Ravenna, Parma e Forlì al Presidente e all'Assessore al Turismo della Regione Emilia romagna

Lettera degli Assessori al Turismo dei Comuni di Ferrara, Bologna, Ravenna, Parma e Forlì al Presidente e all'Assessore al Turismo della Regione Emilia romagna

28-02-2020 / Punti di vista

Questo il testo integrale della lettera inviata oggi, 28 febbraio 2020 al presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e all'Assessore regionale al Turismo dagli Assessori comunali al Turismo di Ferrara, Bologna, Ravenna, Parma e Forlì

- - - - - - - - - - - - - - - -  

Al Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini
All'Assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Andrea Corsini

Oggetto: emergenza COVID- 2019, impatti sull'economia turistica e culturale della Regione

A cinque giorni dall'Ordinanza Contingibile ed Urgente del Ministero della Salute di Intesa con il Presidente della Regione, condividiamo con gli operatori dei settori culturali e turistici una crescente preoccupazione per i danni economici che stanno investendo i nostri territori.
Il danno è di filiera e non solo confinato alle realtà imprenditoriali direttamente e primariamente colpite, come le strutture ricettive, i ristoranti, le guide e gli accompagnatori turistici, ma tutto il comparto dell'industria culturale, creativa e turistica ne risente gravemente. Questa emergenza tocca tutti gli aspetti della convivialità ed ha risvolti psicologici importanti sui tessuti relazionali delle nostre comunità.

Noi amministratori delle città d'arte dell'Emilia Romagna, pur consapevoli della necessità di mantenere alto il livello di attenzione e di adottare tutte le misure necessarie al contrasto e contenimento del virus, chiediamo a Lei Signor Presidente ed agli Assessori competenti di valutare la ripresa, seppur con eventuali limitazioni, dell'attività museale, dei teatri, dei cinema e dei luoghi di aggregazione, in modo da dare un primo segnale positivo alle nostre città così duramente colpite.
Purtroppo il lascito di questi giorni in termini di ricaduta d'immagine perdurerà a lungo e riteniamo necessario tornare prima possibile alla normalità.

La preghiamo Signor Presidente di limitare al minimo, se possibile alla sola settimana in corso, questa sospensione di attività per noi così identitarie e permetterci di tornare al lavoro. Le nostre sono città vive e accoglienti, la nostra programmazione è pronta a riprendere non appena ci sarà concesso e noi siamo pronti per ripartire uniti e coesi.
Nella speranza che le nostre istanze e quelle dei tanti operatori che ognuno di noi ha incontrato in queste ore possano essere poste tra le priorità dell'agenda politica regionale, rimaniamo a disposizione degli Assessori competenti per qualsiasi iniziativa la Regione voglia mettere in campo al fine di contrastare gli effetti collaterali che l'emergenza sanitaria ha provocato.
Distinti Saluti

Firmato dagli Assessori al Turismo:

Matteo Fornasini Comune di Ferrara
Matteo Lepore Comune di Bologna
Giacomo Costantini Comune di Ravenna
Cristiano Casa Comune di Parma
Andrea Cintorino Comune di Forlì