Comune di Ferrara

venerdì, 27 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota dell'Amministrazione comunale sull'incontro in residenza municipale con le categorie del Turismo e del Commercio in relazione all'emergenza Coronavirus. Fabbri: "Siamo pronti a mettere in campo le prime azioni concrete"

Nota dell'Amministrazione comunale sull'incontro in residenza municipale con le categorie del Turismo e del Commercio in relazione all'emergenza Coronavirus. Fabbri: "Siamo pronti a mettere in campo le prime azioni concrete"

03-03-2020 / Punti di vista

Nella mattinata di oggi, martedì 3 marzo 2020, a conclusione della Giunta comunale, il sindaco Alan Fabbri insieme all'assessore comunale al Turismo e Commercio Matteo Fornasini e al direttore generale Sandro Mazzatorta, hanno incontrato in residenza municipale i rappresentanti delle categorie dei settori commerciale e turistico come Ascom, Confesercenti, Cna e Confartigianato, oltre ai rappresentati della Camera di Commercio, per fare il punto della situazione relativo alla situazione legata all'emergenza Coronavirus. "Siamo tutti impegnati - afferma il sindaco Fabbri - nel trovare subito quelle azioni , quegli elementi concreti e operativi da mettere in campo per sostenere gli operatori oggi pesantemente sotto pressione".

Tra le prime azioni che il Comune intende realizzare coinvolgendo enti e società di servizio territoriali e che oggi ha condiviso con i rappresentanti delle categorie vi è la proroga dal 15 aprile al 15 luglio del versamento al Comune di quanto riscosso a titolo di imposta soggiorno per il periodo gennaio-febbraio-marzo 2020 (nuova scadenza per il riversamento da parte dei gestori delle strutture ricettive dell'imposta di soggiorno riscossa per il primo trimestre fissata al 15 luglio 2020). Prevista anche la sottoscrizione di un Protocollo per valorizzare le piccole e medie imprese locali negli appalti comunali a sostegno dello sviluppo economico che risente di una forte crisi acutizzata dall'emergenza COVID. Di valore strategico sarà anche la messa a punto di un'iniziativa promozionale in collaborazione con il sistema produttivo per agevolazioni (sotto forma di riduzione del biglietto di ingresso tramite prova d'acquisto, come lo scontrino) nei Musei comunali legate al soggiorno in strutture ricettive o ad acquisti effettuati negli esercizi della Città.

"E' nostra intenzione - aggiunge Fabbri - realizzare al più presto una 'Cabina di regia', avvalendoci anche di professionisti del campo turistico, in grado di supportare una strategia unitaria in materia di interventi di promozione turistica, assicurando al contempo il massimo raccordo fra le esigenze di carattere locale e il livello di governo regionale e nazionale, soggetti ai quali rivolgeremo puntualmente e tempestivamente tutte le istanze dei nostri concittadini imprenditori e operatori del commercio e del turismo".

Fra le altre azioni, da sottolineare la richiesta che verrà inviata al gestore del servizio ambiente Hera S.p.a. di proroga e dilazione del versamento della tariffa corrispettiva prevista per categorie produttive maggiormente colpite dall'emergenza. In tutto questo, nel corso dell'incontro si è stabilito anche di individuare nella Camera di Commercio il punto di prima raccolta delle istanze e delle proposte degli operatori per provvedimenti di carattere regionale e nazionale.