Comune di Ferrara

lunedì, 06 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nota dell'assessore Andrea Maggi per interventi a sostegno dello sport: "lo sport è salute e benessere, aiutiamo questo settore"

Nota dell'assessore Andrea Maggi per interventi a sostegno dello sport: "lo sport è salute e benessere, aiutiamo questo settore"

23-03-2020 / Punti di vista

LO SPORT E' SALUTE E BENESSERE. AIUTIAMO UN SETTORE COSI' IMPORTANTE PER LA NOSTRA SALUTE.

Senza fare alcun tipo di polemica in un momento così drammatico per il Paese, credo che anziché fare dirette facebook a mezzanotte anticipando provvedimenti ancora non firmati che hanno come conseguenza diretta quella di mandare a letto gli italiani terrorizzati, il Governo farebbe bene a dare indicazioni interpretative dei decreti. Anche nel campo dello sport.

Ecco un esempio: il bonus locazioni immobili. Il cosiddetto decreto "cura Italia" prevede un credito d'imposta del 60% del canone di affitto del mese di marzo per gli immobili in categoria C/1. Oggi, alcune attività, come molte palestre, sono svolte solitamente in immobili classificati D/6 e in più in regime non di locazione di immobile, ma di affitto di azienda. Quindi per loro non ci sarebbe alcun bonus. Si porrà rimedio in sede di conversione?

Ma questo è solo un esempio. Non solo le palestre: tutto il mondo dello sport sta soffrendo, un settore vitale non solo per la nostra economia, ma per tutti i cittadini. Pensiamo al ruolo sociale dello sport e alle sue ricadute sulla collettività. Lo sport, solo nel nostro Comune coinvolge a vario titolo decine di migliaia di persone di tutte le età e garantisce educazione e benessere ai cittadini. Tutta la comunità scientifica internazionale riconosce i benefici dell'attività fisica sulla salute. Numerosi studi sulle principali patologie cardiovascolari e metaboliche confermano l'importanza dell'esercizio fisico: anche per questo, da qualche anno, l'attività fisica è anche inserita nella piramide alimentare consigliata dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Non solo, pensiamo alle migliaia di giovani e giovanissimi che frequentando i nostri impianti sportivi, possono avere uno sviluppo sano e armonioso per una crescita cognitiva, emotiva e sociale in ambienti protetti. Pensiamo all'importanza dello sport per le persone con disabilità.

Per tutti questi motivi insomma, oggi più che mai, lo sport ha bisogno di essere aiutato. Sto raccogliendo da parte delle società sportive, anche tramite un rete di comunicazioni dirette, una serie di proposte per azioni da mettere in atto il più rapidamente possibile e che possano dare ossigeno a questo settore, oggi fermo e in carenza di liquidità. Nelle prossime ore sentirò i colleghi Assessori allo Sport dei capoluoghi per spingere Ministro ed esecutivo in tal senso ed anche ad individuare interventi da parte della Regione.

Andrea Maggi, assessore allo Sport del Comune di Ferrara