Comune di Ferrara

domenica, 31 maggio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > EMERGENZA CORONAVIRUS, IL SINDACO CONVOCA IL TAVOLO SULLA FASE 2: "TUTTI UNITI PER LA SFIDA CHE CI ATTENDE: FERRARA DEVE DIVENTARE UN MODELLO DI RIPARTENZA"

EMERGENZA CORONAVIRUS, IL SINDACO CONVOCA IL TAVOLO SULLA FASE 2: "TUTTI UNITI PER LA SFIDA CHE CI ATTENDE: FERRARA DEVE DIVENTARE UN MODELLO DI RIPARTENZA"

29-04-2020 / Punti di vista

"Il primo tavolo di lavoro sulla Fase 2 si terrà mercoledì prossimo: ‘sarà un confronto serrato di idee tra i principali soggetti economici del territorio finalizzato a creare un progetto comune di rinascita, dopo l'emergenza sanitaria. Serve uno spirito unitario: dobbiamo lavorare tutti insieme, non solo per superare le difficoltà, ma anche per fare della nostra città un esempio positivo di ripartenza".

Così il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, annuncia la convocazione del tavolo di lavoro ‘Fase Due - Ferrara Rinasce' che si terrà mercoledì prossimo, 6 maggio 2020, alle ore 10.00 in videoconferenza.

Nella mattinata di domani (giovedì 30 aprile 2020) partiranno le mail ufficiali con le indicazioni utili alla partecipazione al meeting, che prevede strumenti di lavoro condivisi per garantire concretezza ed efficacia al confronto.

"Quelle appena trascorse sono state settimane difficili, segnate dall'emergenza Coronavirus che ha messo a dura prova il sistema sanitario e da un lockdown prolungato che sta minacciando in termini economici, la tenuta dell'intero Paese e del nostro territorio - spiega il sindaco nelle mail di convocazione -. Ognuno di noi è stato chiamato ad un grande impegno e a grandi sacrifici, grazie ai quali la nostra provincia e la nostra città sono state tra le meno toccate dal contagio, in tutta l'Emilia Romagna e, questo è un punto importante su cui basare una serie di progetti attrattivi anche in termini di turismo e offerta culturale".

La Fase 2, nonostante le difficoltà che inevitabilmente comporterà, "può, e deve, diventare per Ferrara un'occasione per migliorare, per puntare ad un rilancio a livello regionale e nazionale, che faccia finalmente emergere tutte le competenze e le grandi capacità di reazione dei ferraresi - aggiunge -. La parola sarà ‘Fare sistema', cioè condividere le idee, uniformare gli interventi e mettere in collaborazione ogni settore con quelli collegati".

Al tavolo saranno invitati i rappresentanti di ogni singolo settore: la cultura, il turismo, il commercio, insieme al sistema produttivo, all'agricoltura e alla promozione degli eventi. Lo scopo del tavolo è l'elaborazione di un progetto unitario dal titolo Fase 2 - Ferrara Rinasce, contenente le linee guida per la ripartenza, da rendere pubblico nelle settimane a venire per garantire ai cittadini una condivisione degli obiettivi comuni.