Comune di Ferrara

giovedì, 13 agosto 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > EMERGENZA CORONAVIRUS E SPORT, L'ASSESSORE MAGGI: "FERRARA APRIPISTA DELLA RIPARTENZA, LA REGIONE CI HA SEGUITI SU APERTURA IMPIANTI SPORTIVI"

EMERGENZA CORONAVIRUS E SPORT, L'ASSESSORE MAGGI: "FERRARA APRIPISTA DELLA RIPARTENZA, LA REGIONE CI HA SEGUITI SU APERTURA IMPIANTI SPORTIVI"

06-05-2020 / Punti di vista

"Ancora una volta Ferrara ha fatto da apripista per la ripartenza. Accolgo davvero con estrema soddisfazione l'ultima ordinanza della Regione sottolineando, però che, di fatto, recepisce i contenuti dell'ultimo provvedimento adottato dal Comune e dà il via libera alla pratica dell'attività sportiva anche all'interno dei circoli e delle strutture deputate", scandisce Andrea Maggi, assessore allo Sport. Abbiamo fatto da apripista.

Facciamo un passo indietro, per chiarezza: il 30 aprile, la Regione consentiva la pratica di attività sportiva e motoria all'aperto indicando a, mero titolo esemplificativo, una serie di attività, quali la caccia di selezione e il tiro con l'arco. Nel tentativo di dare operatività alla previsione, e nella consapevolezza che alcune discipline - se praticate al di fuori di contesti protetti - potessero pregiudicare la sicurezza dei cittadini, abbiamo adottato ieri l ordinanza con cui abbiamo disposto l'apertura di alcune strutture.

"L'ordinanza regionale di oggi arrivata infine dalla Regione", chiosa Maggi, "evidenzia ancora una volta il buon operato del Comune, pioniere nel correggere una stortura normativa, nel nome del buon senso e coniugando al meglio la salute dei cittadini e le esigenze di tutti coloro che, occupandosi di sport, rendono Ferrara ancora più bella".