Comune di Ferrara

venerdì, 29 maggio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Riaprono Contrade, Borghi, Rioni, Sestieri ed Associazioni di Rievocazione Storica

Riaprono Contrade, Borghi, Rioni, Sestieri ed Associazioni di Rievocazione Storica

22-05-2020 / A parer mio

(Comunicazione a cura di Associazione delle Rievocazioni Storiche dell'Emilia-Romagna - A.E.R.R.S.)

L'ultima ordinanza della Regione Emilia-Romagna ha sancito la ripresa di molte attività: la riapertura di negozi e mercati, bar, pub, ristoranti, gelaterie, parrucchieri e barbieri, centri estetici, ma anche il via libera alle attività ricettive all'aria aperta, ai musei ed ai luoghi della cultura.

In questo ambito, l'Associazione delle Rievocazioni Storiche dell'Emilia-Romagna (A.E.R.R.S.)ha dato il proprio contributo alla Giunta regionale affinché anche le Sedi di Contrade, Borghi, Rioni, Sestieri potessero essere comprese tra le attività che dal 25 maggio potranno aprire le loro porte ai Soci e riprendere le loro attività già pesantemente colpite dalla pandemia.

È stata così deliberata la riapertura sia dei centri sociali che dei circoli culturali e ricreativi, categorie alle quali appartengono Contrade, Borghi, Rioni, Sestieri ed Associazioni di Rievocazione Storica.

La delibera ha recepito l'invito di AERRS affinché non si protraesse oltre la chiusura delle Sedi e dei Circoli, evitando così che ulteriori disagi si sommassero a quelli già patiti a causa del già annunciato annullamento o rinvio di tanti eventi in Regione.

La riapertura dovrà ovviamente avvenire nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, senza alcun assembramento e nel rispetto dei principi contenuti nelle linee guida nazionali, ma a questo Contradaioli, Rionali e Rievocatori saranno ben lieti di allinearsi!