Comune di Ferrara

martedì, 27 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Emergenza Coronavirus e raccolta fondi studentesca per sostenere gli esercizi commerciali. Balboni: "Una sinergia concreta, acquistando e distribuendo utilmente presidi per la sicurezza di tutti"

Emergenza Coronavirus e raccolta fondi studentesca per sostenere gli esercizi commerciali. Balboni: "Una sinergia concreta, acquistando e distribuendo utilmente presidi per la sicurezza di tutti"

27-05-2020 / Punti di vista

Un concreto supporto alla città ed alle imprese: la Libera Associazione Ferrarese Universitaria de li 4S - in collaborazione con Ascom e Fipe Confcommercio Ferrara - hanno avviato una campagna di raccolta fondi a supporto dei negozi e dei pubblici esercizi ferraresi, rivolgendosi alla sensibilità della cittadinanza per superare la fase complessa dovuto al blocco di oltre due mesi dovuto all'emergenza sanitaria. La campagna di raccolta fondi già attiva si svolge online, attraverso la piattaforma Gofundme.com durante le prossime settimane. I Link utili alla donazione si trovano sulla pagina Facebook "Associazione Ferrarese Universitaria de li 4S" e sul profilo instagram "afudeli4s".

"La città nella quale studiamo non deve esser vista solo come mero luogo di passaggio, ma come città da vivere, amare e rispettare. Fare qualcosa per aiutare in questo periodo difficile ci pareva il minimo" ha dichiarato il presidente dell'A.F.U. de li 4S, Diego del Favero.
"Collaborando a questa iniziativa vogliamo ribadire l'importanza dell'Università come motore sociale ed economico per la città ed il territorio - spiega Giulio Felloni, presidente provinciale di Ascom Confcommercio - una collaborazione che si intensificherà realizzando alcune specifiche scontistiche che stiamo già studiando proprio per supportare gli studenti". A queste parole si unisce Matteo Musacci, presidente provinciale di Fipe Confcommercio: "La socialità è un elemento distintivo del nostro tessuto ben vengano le iniziative che riescono ad unire attori diversi per dare una nuova vita alla città in questa fase di ripartenza".

"Grazie ai giovani studenti e alle associazioni di categoria chiosa l'assessore all'Università Alessandro Balboni - per il loro impegno in questa bella iniziativa e per aver scelto di collaborare con il Comune nell'azione di prevenzione e sicurezza sanitaria".

Il senso di responsabilità necessario in questa fase così delicata e importante impone l'adozione di precise misure di sicurezza da applicare "congiuntamente" - a un pronto rilancio delle attività economiche con particolare riferimento al Commercio, Turismo e Servizi - ovvero attraverso guanti e mascherine. L'obiettivo dell'iniziativa consiste proprio nell'acquisto e nella consegna di tali dispositivi, impiegando l'intero ricavato finale, Ascom e Fipe Confcommercio Ferrara provvederanno poi alla distribuzione ai singoli esercizi commerciali e della ristorazione.

 

LA SCHEDA - A.F.U. de li 4S, 75 anni di associazionismo - Rigorosamente non a scopo di lucro, l'A.F.U. de li 4S è attiva all'interno dell'Università e della città di Ferrara sin dal 1945, denotandola come la più antica e longeva associazione di studenti della città. Sono ormai tradizione iniziative benefiche come il "Pacco Natalizio", senza contare proposte di taglio ludico-aggregativo come la "Festa della Matricola" coinvolgendo partecipanti di tutte le età e studenti da tutta Italia. Infine il celebre semi satirico aperiodico "Il Vampiro" redatto dagli studenti associati e non solo ormai dal lontano 1945. I ricavi dell'ultima edizione andranno inoltre completamente devoluti nella raccolta fondi sopra descritta.