Comune di Ferrara

martedì, 27 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Glicini del parcheggio Diamanti: residenti e ambientalisti incontrano Ferrara Tua. Balboni: "Un episodio da cui tutti possiamo imparare. Rispetto per il verde e collaborazione"

Glicini del parcheggio Diamanti: residenti e ambientalisti incontrano Ferrara Tua. Balboni: "Un episodio da cui tutti possiamo imparare. Rispetto per il verde e collaborazione"

15-06-2020 / Punti di vista

GLICINI DEL PARCHEGGIO DIAMANTI: RESIDENTI E AMBIENTALISTI INCONTRANO FERRARA TUA. MERCOLEDI' VIA AI LAVORI PER LA STRUTTURA DI SOSTEGNO

L'ASSESSORE BALBONI: "UN EPISODIO DA CUI TUTTI POSSIAMO IMPARARE IL RISPETTO PER IL VERDE E LA COLLABORAZIONE"

I glicini del parcheggio Diamanti di Ferrara dai primi giorni di aprile hanno manifestato segni di ricrescita e, nei giorni scorsi i rappresentanti delle associazioni ambientaliste di Ferrara, grazie all'intervento del Comune di Ferrara, hanno incontrato i tecnici di Ferrara Tua per monitorare lo stato di crescita delle piantine con l'obiettivo di pianificare, in condivisione, gli interventi di sostegno utili ad armonizzare lo sviluppo dei rampicanti e ripristinare la copertura del parcheggio.

L'incontro e il monitoraggio condiviso degli interventi per il ripristino della copertura fiorita del Parcheggio Diamanti, era stato stabilito in sede di confronto lo scorso 25 febbraio, tra Amministrazione, Ferrara Tua e le associazioni ambientaliste di Ferrara. I glicini in questione, infatti, erano stati oggetto di una drastica potatura lo scorso gennaio, effettuata dagli operatori di Ferrara Tua, che avevano agito in virtù di una pianificazione risalente al 2019 non condivisa con gli assessorati dell'attuale Amministrazione né con gli uffici preposti del Comune di Ferrara. Sulla vicenda erano intervenuti "La voce degli alberi" e il "Comitato Giardino Diamanti".

I lavori per l'installazione delle strutture di tutoraggio partiranno mercoledì 17 giugno 2020.

Così l'Assessore all'Ambiente, Alessandro Balboni, presente all'incontro: "Il taglio dei glicini dello scorso inverno ha rappresentato un episodio dal quale si può apprendere molto. La mancanza di comunicazione e di spiegazioni da parte dei tecnici, sia nei confronti della cittadinanza che dell'Amministrazione, è stato un errore che ci impegneremo affinché non ricapiti. Per rimediare a quell'errore sono stati programmati, in accordo con i cittadini presenti, degli interventi nell'area, alcuni dei quali già realizzati. Sono stati piantati alcuni 'aceri ricci', particolarmente utili per assorbire polveri sottili e CO2, ripristinando così il filare che negli anni aveva visto la moria di diversi alberi. Un altro impegno da parte nostra sarà una maggiore pulizia dell'area perimetrale del parcheggio, che vedrà impegnata già dalla prossima settimana spazzini nella zona. Fortunatamente i glicini nonostante la drastica potatura hanno rigettato nuovi rami e per riportarli agli antichi splendori verrà costruita una struttura che possa sostenerli, creando così un muro verde attorno al parcheggio. In tal modo sarà ripristinata la bellezza dell'area e al contempo la manutenzione sarà semplice e garantita. Abbiamo inoltre approfondito con i cittadini altre questioni, come l'illuminazione dell'area, la manutenzione delle caditoie e del parcheggio Diamanti nel suo insieme. Ringraziamo i residenti e le associazioni non solo per la loro disponibilità, ma anche per tutte le segnalazioni e le proposte riguardanti la zona. La cura del verde pubblico esistente e la sua crescita tramite nuove piantumazioni sono una priorità di questa Amministrazione, dimostrata anche dalla recente messa a dimora del boschetto in via Carli".