Comune di Ferrara

giovedì, 29 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > FERRARA, NUOVI PUNTI LUCE E TANTO RISPARMIO. "RUOLO DA LEADER NELLA LOTTA ALL'INQUINAMENTO LUMINOSO E PER EFFICIENZA ENERGETICA"

FERRARA, NUOVI PUNTI LUCE E TANTO RISPARMIO. "RUOLO DA LEADER NELLA LOTTA ALL'INQUINAMENTO LUMINOSO E PER EFFICIENZA ENERGETICA"

06-08-2020 / Punti di vista

FERRARA, NUOVI PUNTI LUCE  E TANTO RISPARMIO. "RUOLO DA LEADER NELLA LOTTA ALL'INQUINAMENTO LUMINOSO  E PER EFFICIENZA ENERGETICA"

PRESENTATA CAMPAGNA NAZIONALE DI INFORMAZIONE: "TORNIAMO A VEDERE LE STELLE". CITTA' SEMPRE PIU' SMART: IN CANTIERE ANCHE TOTEM INTERATTIVI E TELECAMERE DI SICUREZZA  

 

24mila nuovi punti luce, consumi di energia ridotti del 71%: per Ferrara un ruolo da leader nazionale nella partita del risparmio energetico e della lotta all'inquinamento luminoso. "Torniamo a vedere le stelle", recita il titolo della campagna nazionale di promozione ideata e promossa dal Comune di Ferrara, con Hera-Luce: un video di un minuto e mezzo circa (realizzato da Andrea Pugiotto e Andrea Castelletti) che mostra lo stupore di una bimba nel poter veder le stelle grazie alla nuova tecnologia che abbatte l'inquinamento luminoso e non disperde la luce verso l'alto. 

Le nuove installazioni e le iniziative di comunicazione sono state presentate questa mattina in conferenza stampa, in Comune, alla presenza degli assessori Alessandro Balboni, Marco Gulinelli e del direttore generale Hera-Luce Alessandro Battistini. "Con l'energia risparmiata grazie all'intervento si potrebbero alimentare ben 3.400 appartamenti. E il 98 per cento del materiale che utilizzeremo potrà essere riutilizzato", ha spiegato il dg, spiegando che "a intervento concluso Ferrara sarà tra le città più avanzate sotto il profilo dell'efficientamento energetico". 

Gli interventi di installazione dureranno tre anni, poiché comportano l'ammodernamento dell'intera rete,  l'installazione e la manutenzione di oltre 9.500 sostegni, il rifacimento di circa 230.000 metri di linee elettriche, interventi su circa 500 quadri elettrici, un sistema di telecontrollo. 

I nuovi punti luce saranno tutti a LED, la loro installazione si accompagnerà inoltre alla posa di: 13 chilometri di fibra ottica, l'installazione di nuove telecamere di videosorveglianza, nuovi access-point wi-fi, 4 totem informativi, 11 punti integrati di ricarica elettrica, 4 sistemi di controllo accessi e lettura targhe, 6 kit ripara biciclette, l'ammodernamento dei semafori con gestione centralizzata. "Con questa innovazione Ferrara si pone sul piano di grandi città, anche capitali straniere. La tecnologia led è il futuro, con vantaggi per la riduzione dell'inquinamento luminoso, la riduzione dei consumi e positivi effetti sulle emissioni di Co2. I punti di ricarica serviranno anche per le bici, stiamo investendo in nuove forme di mobilità sostenibile", ha sottolineato Balboni. "Si tratta di un progetto molto ambizioso - ha rimarcato Gulinelli, evidenziando come "importanti interventi" siano "previsti anche per palazzi storici e mura". "Ogni edificio storico - ha aggiunto - è un'opera d'arte e la luce è un elemento fondamentale per esaltarne il fascino". 

Il progetto è piaciuto anche all'associazione nazionale astrofili, che si è resa disponibile a condividere la campagna di comunicazione. Con l'associazione si intende quindi collaborare per un evento dedicato ad astronomia e luce.  

A cura di Comunicazione Sindaco

Per info: 3209107677