Comune di Ferrara

mercoledì, 21 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Pink Week Ferrara, il bilancio: decine di eventi, 3.500 per Banksy. Riaperta nel week end Torre dei Leoni. Attesa per il premio oscar piovani, con scenografie di Manara. Gulinelli: "Tante occasioni per vivere la città”

Pink Week Ferrara, il bilancio: decine di eventi, 3.500 per Banksy. Riaperta nel week end Torre dei Leoni. Attesa per il premio oscar piovani, con scenografie di Manara. Gulinelli: "Tante occasioni per vivere la città”

10-08-2020 / Punti di vista

PINK WEEK FERRARA, IL BILANCIO: DECINE DI EVENTI, 3.500 PER BANKSY. RIAPERTA NEL WEEK END TORRE DEI LEONI. ATTESA PER IL PREMIO OSCAR PIOVANI, CON SCENOGRAFIE DI MANARA. GULINELLI: "TANTE OCCASIONI PER VIVERE LA CITTA'"

Decine di eventi, concerti, visite guidate, spettacoli teatrali: si chiude oggi - con un bilancio di migliaia di visitatori - la pink week ferrarese che ha portato in città un ricco programma di eventi e la spettacolare scenografia in rosa del Castello Estense, di palazzo dei Diamanti e piazza Ariostea illuminati di rosa. Il movimento di persone ha attratto, nel periodo della settimana rosa (3-9 agosto), 3500 visitatori a palazzo Diamanti per la mostra di Banksy. Bene anche la mostra allestita al Pac (Padiglione di Arte Contemporanea) "Pittori Fantastici nella valle del Po "che - annuncia l'assessore alla cultura Marco Gulinelli - nei prossimi giorni verrà arricchita da una scultura di Sergio Zanni, noto artista ferrarese". Il concerto nel cortile del Castello del pianista brasiliano Marcelo Cesena, dedicato a Ennio Morricone, del 7 Agosto ha visto un centinaio di persone (chiaramente nei limiti del contingentamento). Tanti visitatori anche a Palazzo Schifanoia e Castello Estense, sempre nel rispetto delle disposizioni anti-Covid. Proprio al Castello il fine settimana ha portato un'altra sorpresa: l'apertura al pubblico della torre dei Leoni. Ora l'estate ferrarese continua. Si parte domani, lunedì 10 agosto, alle 21.15 nella magnifica cornice del cortile del Castello, con le letture del poeta Roberto Pazzi e incursioni musicali del violino di Marcello Corvino.
In settimana l'attesa è, in particolare, per Nicola Piovani, il pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano premio Oscar nel 1999 per le musiche del film 'La vita è bella'. Il maestro suonerà al Castello il 14 - 15 agosto (ore 21.15), un appuntamento organizzato dalla Fondazione teatro comunale di Ferrara e che sarà ulteriormente impreziosito dalle scenografie del fumettista di fama internazionale Milo Manara.
"Sono tantissime le occasioni per vivere Ferrara", dice l'assessore Marco Gulinelli. "Ospiti prestigiosi arricchiscono questa estate ricca di appuntamenti. Grazie alle tante realtà che stanno collaborando per rendere possibile tutto questo e che lavorano insieme a noi per valorizzare il grande patrimonio di Ferrara, un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale, per arte, cultura, bellezza".

(Ferrara Rinasce)