Comune di Ferrara

mercoledì, 21 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Anteprima film su Ligabue, ass. Gulinelli: "Inviteremo Elio Germano. E con le riprese di Pupi Avati Ferrara tra le capitali del cinema"

Anteprima film su Ligabue, ass. Gulinelli: "Inviteremo Elio Germano. E con le riprese di Pupi Avati Ferrara tra le capitali del cinema"

14-08-2020 / Punti di vista

FERRARA, ANTEPRIMA FILM LIGABUE, ASSESSORE GULINELLI: "INVITEREMO ELIO GERMANO. E CON RIPRESE PUPI AVATI NOSTRA CITTÀ TRA CAPITALI DEL CINEMA"

Ferrara, 14 agosto 2020 - "Domani, Ferragosto, e domenica, Ferrara sarà tra le prima città in Italia a ospitare l'anteprima del film 'Volevo nascondermi', di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue, con il premiatissimo Elio Germano, che vogliamo invitare in città per l'apertura della mostra su Ligabue, dal 30 ottobre a palazzo Diamanti. Inoltre: dal 23 agosto inizieranno, proprio a Ferrara, le riprese di "Lei mi parla ancora" di Pupi Avati. E poi  saremo al festival del cinema di Venezia, e possiamo contare sulla scuola d'arte cinematografica "Florestano Vancini" di Stefano Muroni. Così Ferrara entra a pieno titolo nel circuito delle città importanti che sono patria e territorio del cinema". Lo dice l'assessore Marco Gulinelli, alla vigilia della proiezione, a parco Pareschi, dell'anteprima del film "Volevo nascondermi", sul celebre pittore Antonio Ligabue. La pellicola porta la firma di Giorgio Diritti, con Elio Germano, che è stato premiato con l'Orso d'argento come migliore attore al Festival di Berlino.
Appuntamento alle 21.30 di domani, sabato, e domenica. Le prenotazioni online sono attive da domani, sabato 15 agosto, dalle 9 alle 18, al link: www.ticketland2000.com/arenacoopalleanza
In alternativa, alle biglietteria di Parco Pareschi, a partire da questa sera, dalle 20.45 sarà possibile acquistare gli ingressi. I posti saranno limitati per le disposizioni anti-Covid e i biglietti in vendita fino a esaurimento posti.
"Grazie alla mostra su Ligabue di palazzo Diamanti saremo in grado di unire arte e cinema, una fusione straordinaria di linguaggi, a cui vogliamo associare anche la presenza di ospiti importanti - annuncia Gulinelli -. Ferrara, per potenzialità e patrimonio, merita di essere protagonista anche in questo campo".

(Ferrara Rinasce)