Comune di Ferrara

sabato, 26 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Giffoni Film Festival a Ferrara, collegamenti in streaming con Richard Gere e Stallone

Giffoni Film Festival a Ferrara, collegamenti in streaming con Richard Gere e Stallone

18-08-2020 / Punti di vista

IL GIFFONI FILM FESTIVAL A FERRARA, 20 GIURATI AL VOTO. DA STALLONE A RICHARD GERE, ATTESA PER LE STAR IN COLLEGAMENTO. MURONI: "UN SOGNO CHE SI AVVERA". GULINELLI: "LA NOSTRA CITTÀ SEMPRE PIÙ CAPITALE DEL GRANDE CINEMA"
Ferrara, 18 agosto 2020 - Il Giffoni Film Festival, il più famoso appuntamento al mondo di cinema per ragazzi, arriva a Ferrara. "Un sogno che si avvera", dice Stefano Muroni, presidente del Centro Preformazione Attoriale e della Scuola d'Arte Cinematografica Florestano Vancini di via Poledrelli, dove va in scena in queste ore l'importante rassegna.
Da oggi e fino al 29 agosto (in due tranche 18-22 agosto e 25-29 agosto) 20 giurati tra i 16 e i 20 anni vedranno i film e potranno votarli, in contemporanea ai loro colleghi, presenti nella ‘sede centrale' di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno. Le misure anti-Covid hanno infatti indotto gli organizzatori a moltiplicare le location: Ferrara è il più importante ‘hub' del Giffoni, in questa particolare edizione, in Emilia-Romagna.
C'è particolare attesa per l'intervento, in streaming, di giganti del cinema: Richard Gere, che interverrà il 20 agosto, Sylvester Stallone, il 21 agosto, Katherine Langford, delle serie Netflix Tredici e Cursed, il 22 agosto, Daisy Ridley, l'indimenticabile Rey dell'ultima trilogia di Star Wars, il 26 agosto. Tutte le star saranno collegate direttamente anche con i giurati a Ferrara, con possibilità di interagire. "In quest'anno eccezionale, dove tutto sembra lontano, rendiamo le cose più vicine", osserva Muroni, che rivela: "E' un sogno, sono ancora incredulo. Io sono ancora quel bambino che a sei anni sognava di andare al Giffoni, per me un luogo magico dove parlare di cinema con coetanei. Per la prima volta riuscii ad andarci a 19 anni, dopo un lungo viaggio in treno. A 22 anni il direttore mi chiamò come presentatore. Oggi portare il Giffoni a Ferrara è qualcosa di incredibile, inspiegabile. Assaporiamo l'atmosfera del Giffoni a casa nostra".
"Il cinema è considerata la settima arte e deve molto a Ferrara, la città natale di Florestano Vancini che, oltre ad essere stato un grande regista, è stato uno dei più grandi documentaristi del territorio - sottolinea l'assessore Marco Gulinelli -. Altri grandi nomi ferraresi sono quelli di: Michelangelo Antonioni, Folco Quilici, lo stesso Giorgio Bassani, dai cui romanzi sono poi stati tratti importanti lavori cinematografici. Ferrara sarà rappresentata anche al Festival del cinema di Venezia, con Muroni e la sua scuola e con una regista ferrarese come Elisabetta Sgarbi. Nella nostra città il 25 partiranno anche le riprese del film dedicato alla famiglia Sgarbi, di Pupi Avati". "Nel cinema ferrarese coesistono tutti i volti della città, tra cui la comunità ebraica, quella cattolica, la città storica delle piazze più umili, quella dei ricchi borghesi".

(Ferrara Rinasce)

Nelle foto - scaricabili in fondo alla pagina - Stefano Muroni, attore e presidente della Scuola d'Arte Cinematografica Florestano Vancini, e i giovani giurati del "Giffoni Film Festival" (Ferrara, martedì 18 agosto 2020)

Immagini scaricabili:

"Giffoni a Ferrara" - Stefano Muroni con i giovani giurati, 18 agosto 2020 "Giffoni a Ferrara" - La giuria, 18 agosto 2020 "Giffoni a Ferrara" - Stefano Muroni con uno dei giovani giurati davanti alla locandina della manifestazione, 18 agosto 2020