Comune di Ferrara

martedì, 29 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Gli attori Gifuni e Caselli da Banksy: "Grande emozione tornare a Ferrara". Accoglienza e omaggio dell'assessore Gulinelli

Gli attori Gifuni e Caselli da Banksy: "Grande emozione tornare a Ferrara". Accoglienza e omaggio dell'assessore Gulinelli

31-08-2020 / Punti di vista

DAL SET DI AVATI A BANKSY, ALLA MOSTRA A PALAZZO DIAMANTI GLI ATTORI GIFUNI E CASELLI: "GRANDE EMOZIONE TORNARE A FERRARA". ACCOGLIENZA E OMAGGIO DELL'ASSESSORE GULINELLI

Ferrara, 30 ago - La mostra di Banksy si arricchisce di due visitatori d'eccezione: Fabrizio Gifuni, premio David di Donatello 2014 come miglior attore non protagonista per ‘Il capitale umano' e Chiara Caselli, pluripremiata attrice, regista e fotografa.

Entrambi a Ferrara per le riprese del film di Pupi Avati "Lei mi parla ancora" (Gifuni interpreta il ghostwriter di ‘Nino' Sgarbi e Caselli recita nel ruolo di Elisabetta Sgarbi), sono stati accolti questa mattina dall'assessore alla cultura Marco Gulinelli.

Gifuni ha raccontato di aver ritrovato in città alcuni dei luoghi della sua infanzia: "Di Ferrara ho un ricordo bellissimo. Ero bambino quando, per la prima volta, scoprii Palazzo Diamanti. Per questo, oggi, ho voluto subito fotografarlo per inviare gli scatti alle mie figlie, che spero di portare qui prossimamente".

L'attore avrebbe dovuto tenere al Teatro Comunale una data del proprio concerto per Amleto prima del lockdown, poi inevitabilmente saltata. "Mi è dispiaciuto tantissimo non poterci essere, anche per questo sono felice di ritrovare Ferrara", ha spiegato oggi.

La Caselli si è immersa immediatamente nell'atmosfera ferrarese, arrivando a palazzo Diamanti in bicicletta: "E' una città bellissima, tutta da scoprire". L'attrice non ha inoltre voluto mancare un momento culinario, alla riscoperta della cucina tradizionale, a base di "cappellacci".
"E' emozionante ascoltare il ricordo di attori famosi, legati a Ferrara, ascoltare le loro impressioni, i ricordi dell'infanzia, l'atmosfera che qui ritrovano - ha detto l'assessore Gulinelli che ha donato a entrambi gli ospiti un catalogo della mostra in ricordo della visita -.
La bellezza di Ercole I d'Este è un tatuaggio indelebile nella memoria di molti. Ascoltare il racconto dell'infanzia, legata anche a questi luoghi, dalla voce di Fabrizio Gifuni, sentire l'emozione e l'energia con cui Chiara Caselli, emiliana, si lascia incantare dalla nostra città, scegliendo di viverla, come piace a noi, in bicicletta, è bellissimo. Ferrara ha questa capacità unica di attrarre, incantare, far rivivere i ricordi e far sentire tutti a casa".

Qui i video:

https://youtu.be/7ztAyuzRSr8
https://youtu.be/rfxrQrYsvsY

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: