Comune di Ferrara

lunedì, 26 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Fondo anticrisi post-covid. Comune ha già erogato 906mila euro, 961 domande. "Ampliamo beneficiari"

Fondo anticrisi post-covid. Comune ha già erogato 906mila euro, 961 domande. "Ampliamo beneficiari"

17-09-2020 / Punti di vista

FONDI COMUNALI POST COVID. IL COMUNE DI FERRARA HA GIÀ EROGATO 906MILA EURO. 961 DOMANDE ACCOLTE E LIQUIDATE. SINDACO: "IN NUOVI BANDI AMPLIAMO PLATEA BENEFICIARI". ASSESSORE FORNASINI: "RISPOSTA CONCRETA ALLA CRISI"

Ferrara, 17 set 2020 - Sono già 906mila euro - sul milione e settecento mila euro complessivi stanziati dall'Amministrazione dopo il lockdown - i fondi comunali erogati a favore delle piccole imprese (fino a nove dipendenti) danneggiate dai blocchi. I contributi sono stati previsti, in bonus da mille euro o 500 euro (a seconda della tipologia d'attività svolta), a parziale compensazione delle spese che molte aziende hanno dovuto sostenere anche durante il fermo del lavoro. 961 le domande finora ammesse e liquidate, 156 quelle in fase di verifica (per poter accedere al contributo è necessario essere in regola con il versamento dei contributi e delle previdenze). "L'iniziativa ha garantito un sollievo economico alle realtà più colpite. Stiamo già lavorando - annuncia il sindaco Alan Fabbri - per pubblicare a breve il prossimo bando. L'obiettivo è erogare quanto prima l'intero ammontare dei fondi stanziati. Nel nuovo bando saranno ampliati i cosiddetti codici Ateco, per allargare la platea dei beneficiari". "Una risposta concreta alla crisi - sottolinea l'assessore al Bilancio Matteo Fornasini - su cui l'Amministrazione ha investito risorse proprie, per garantire ossigeno a molte attività che hanno subito ingenti perdite a causa del lockdown. Per l'accesso ai fondi abbiamo messo in campo procedure snelle e risposte veloci, in coerenza con un necessario taglio alla burocrazia".

 

(Ferrara Rinasce)