Comune di Ferrara

giovedì, 29 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, Sindaco e Assessore lanciano progetto "Un chilometro di mura all'anno". Investiti 900mila euro. Si parte da tratto nord

Ferrara, Sindaco e Assessore lanciano progetto "Un chilometro di mura all'anno". Investiti 900mila euro. Si parte da tratto nord

28-09-2020 / Punti di vista

FERRARA,SINDACO E ASSESSORE LANCIANO PROGETTO "UN CHILOMETRO DI MURA ALL'ANNO". INVESTITI 900MILA EURO. SI PARTE DA TRATTO NORD

Si chiama "un chilometro di mura all'anno" il progetto che il sindaco di Ferrara Alan Fabbri, con l'assessore Andrea Maggi, hanno presentato oggi alla stampa. Il piano prevede, a partire da quest'anno, il restauro conservativo, contro il degrado, di un chilometro all'anno di tratto di fortificazioni, sui 9 complessivi. A tal fine l'Amministrazione ha investito circa 900mila euro. Si inizia con la parte Nord, dalla fine di viale Belvedere fino a porta degli Angeli e il progetto riguarda anche il rifacimento di parte della pista ciclabile da piazzale San Giovanni al doccile di San Rocco. Con il ribasso d'asta si conta di procedere con le manutenzioni del percorso ciclabile dal doccile a piazzale Medaglie d'Oro. "Una promessa elettorale che inizia a concretizzarsi", ha detto il sindaco, annunciando di avere avuto una interlocuzione col ministro (ferrarese) Dario Franceschini, "per una collaborazione nel segno di un progetto che vogliamo consegnare alla nostra città". "L'abbiamo detto e lo stiamo facendo - ha rimarcato il primo cittadino -: riteniamo fondamentale impiegare risorse, energie e investimenti per tutelare e valorizzare l'immenso patrimonio di Ferrara. Solo così potremo promuoverne al meglio l'immagine". "Leo Longanesi diceva che alle manutenzioni l'Italia preferisce le inaugurazioni. Noi stiamo dimostrando il contrario, facendo seguito al piano straordinario di manutenzione ordinaria lanciato in campagna elettorale". "Il progetto - ha sottolineato l'assessore Maggi - mira anche a dare stessa nobiltà all'intero tratto murario". "Le mura - ha aggiunto - sono uno straordinario patrimonio monumentale, turistico, architettonico e consentono la pratica dell'attività motoria di tanti ferraresi". L'iniziativa, sotto il profilo tecnico, è stata illustrata dalla dirigente del servizio beni monumentali Natascia Frasson e porta la firma di Rina Scicchitano e Davide Naldi. Intanto, sempre con fondi dell'Amministrazione, a ottobre sarà conclusa la sistemazione dell' area verde di viale Belvedere. Si va inoltre - è stato annunciato in conferenza stampa - verso la conclusione dell'intervento sui fornici. E' anche in corso un monitoraggio sui baluardi di San Pietro e Sant'Antonio, "che si muovono fino a un centimetro all'anno" - ha detto Frasson -. "Per il prossimo anno abbiamo in programma un progetto pilota per far fronte a questo problema".

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: