Comune di Ferrara

giovedì, 29 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il week end a Ferrara tra Internazionale, escursioni fluviali, giardini aperti, jazz al Torrione San Giovanni ed enogastronomia in centro

Il week end a Ferrara tra Internazionale, escursioni fluviali, giardini aperti, jazz al Torrione San Giovanni ed enogastronomia in centro

02-10-2020 / Punti di vista

INTERNAZIONALE, LA NUOVA STAGIONE JAZZ, I PERCORSI SUL FIUME E I GIARDINI APERTI, RAFFICA DI EVENTI NEL WEEK END A FERRARA

Ferrara, 2 ottobre 2020 - Il Festival di Internazionale, i percorsi intermodali barca-bici-treno di Metropoli di Paesaggio, i giardini aperti di "Esterno Verde", le visite alla Certosa con i nuovi videotematici, la ripartenza della stagione jazz al Torrione San Giovanni. Ancora: SanPaolo e altri luoghi solitamente chiusi che si mostrano al pubblico nell'ambitodel Festival "Riaperture", degustazioni enogastronomiche in centro. Sono alcunidei principali appuntamenti del fine settimana a Ferrara. "Anche per l'autunno si confermano eventitradizionali e tante nuove iniziative. Pur in un anno difficile, con un grandegioco di squadra, emergono l'entusiasmo e la voglia di ripartire, in sicurezza e più forti di prima", sottolinea l'assessore Matteo Fornasini. Oggi, alle 21 al Torrione di San Giovanni Battista riparte la stagione del Jazz Club. In scena Four For Steve, il tributo a Steve Grossman, poi, domani, Gabriele Mirabassi e Simone Zanchini (per informazioni 3314323840). Dalle 16,30 di oggi, invece, al cinema Boldini, in via Previati 18, si celebra l'anteprima del Festival di Internazionale a Ferrara, con "Mondovisioni", rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione. Necessaria la prenotazione (anche per gli altri appuntamenti delfine settimana), qui: https://www.webtic.it/index.htm#/home?action=loadLocal&localId=5530. Al Teatro Comunale Internazionale approderà da domani, sabato 3 ottobre, alle 14 con un dibattito su "Razzismo, antirazzismo e memoria storica". Questo sarà anche il week end del nuovo esperimento pilota di mobilità sostenibile intermodale terra-acqua di Metropoli di Paesaggio, con giri in battello (prenotazioni al 347713 9988) e aperitivi sul fiume. Si potrà portare con sé la bici e visitare giardini, parchi, aree verdi, dimore storiche dei privati che aderiscono all'iniziativa (prenotazione qui: https://internoverde.it/). Domani alle 11.30 è inoltre in programma l'inaugurazione del nuovo pontile di Baura. Alla Certosa il regista Iva Zuccon - collaboratore storico di Pupi Avati - guiderà, con i suoi cortometraggi, i visitatori alla scoperta delle personalità che qui riposano, della storia e dell'arte. Ritorna inoltre, anche per questo fine settimana, il festival di fotografia "Riaperture". Sarà visitabile - dopo oltre 10 anni - San Paolo, e poi: la caserma e la cavallerizza ‘Pozzuolo del Friuli', palazzo Zanardi, altra novità di questa edizione, l'ex chiesa di San Giuliano. Apre i battenti al pubblico anche Factory Grisù, in via Poledrelli. E in centro città, da oggi al via "Vino & Musica in via Mazzini", percorso di degustazione enogastronomica a cura dell'agenzia Feshion Eventi, e 'Cappellacci in centro', organizzata per il mese di ottobre dalla Contrada di Santa Maria in Vado: appuntamento da stasera alle 19,45 in via Cammello 13/15, sede della Contrada (obbligatoria la prenotazione al 3713353224). Confermatissime le mostre di Gaetano Previati al Castello, Biennale donna con l'esposizione degli scatti a firma di 13 celebri fotografe, rassegna per la prima volta allestita nella splendida Palazzina Marfisa d'Este. Per gli appassionati d'arte ci sono inoltre: la Pinacoteca e Casa Romei, recentemente riaperta. Domani, inoltre, alle 18,30 nella sede di Arcigay Ferrara 'Gli Occhiali d'oro' (via Ripagrande 12), si terrà l'inaugurazione della mostra fotografica "Sulle tracce del dottor Fadigati, immagini e luoghi interiori ieri e oggi".

 

(Ferrara Rinasce)