Comune di Ferrara

sabato, 18 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > ‘Ferrara in fiaba’, 14mila persone nel fine settimana a parco Massari. Fornasini: "lavoro promozione turistica non si ferma"

‘Ferrara in fiaba’, 14mila persone nel fine settimana a parco Massari. Fornasini: "lavoro promozione turistica non si ferma"

19-10-2020 / Punti di vista

FERRARA IN FIABA, 14MILA PERSONE NEL FINE SETTIMANA A PARCO MASSARI. FORNASINI: "LAVORO PROMOZIONE TURISTICA NON SI FERMA"

Sono 14mila circa le presenze registrate a Parco Massari per l'edizione 2020 di Ferrara in fiaba. Un'edizione adattata alle disposizione anti-Covid, che porta la firma di Feshion Eventi, e che ha   messo in campo diverse iniziative per bambini e famiglie: Cenerentola con la sua carrozza, gettonatissima per le foto, il tappeto di Aladino, la sirenetta nella conchiglia, l'albero dei piccoli pittori, il teatrino dei burattini, i giochi sensoriali, le letture animate di fiabe. Ancora: i gonfiabili, le giostrine, il gioco dell'oca gigante, i mattoncini colorati, le ambientazioni medievali con Robin Hood, il regno del ghiaccio, i giochi di una volta, le ricostruzioni preistoriche e dei dinosauri. E poi i dolci, lo street food, i mercatini.
All'ingresso un contapersone ha segnato, nel dettaglio: 1.500 accessi venerdì, 5mila sabato, 7.500 domenica. "Abbiamo voluto regalare un momento di tranquillità, benessere, magia a tante famiglie e bambini - dice Alessandra Scotti di Feshion Eventi -. Grazie a chi ha partecipato, che ha messo in campo una grande attenzione alle misure anti-Covid. C'è stata una grande voglia di partecipare, dimostrata dai numeri ma anche dalla sensibilità delle persone, la cui collaborazione ha consentito di vivere una splendida tre giorni, in piena sicurezza".
"Confermare l'appuntamento in un momento come quello attuale - dice l'assessore Matteo Fornasini - non era cosa scontata. Complimenti e grazie agli organizzatori e a chi ha partecipato con   grande curiosità, attenzione e rispetto delle regole.  Ora, pur facendo i conti con disposizioni più stringenti, continuiamo a lavorare per promuovere il territorio e tenere alta l'attenzione, l'interesse, la curiosità di tanti potenziali turisti sulla nostra città".

(Ferrara Rinasce)