Comune di Ferrara

giovedì, 26 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Standing ovation per Pollini al Teatro comunale, l'incontro con l'assessore Gulinelli e il grazie a Ferrara

Standing ovation per Pollini al Teatro comunale, l'incontro con l'assessore Gulinelli e il grazie a Ferrara

21-10-2020 / Punti di vista

STANDING OVATION PER POLLINI AL TEATRO COMUNALE, L'INCONTRO CON L'ASSESSORE GULINELLI E IL GRAZIE A FERRARA

Si è chiuso con un grande ringraziamento a Ferrara del pianista Maurizio Pollini il concerto di ieri al Teatro Comunale, evento inaugurale della stagione di Ferrara Musica 2020\21. Dopo un'esibizione di un'ora e mezza circa, sulle note di Brahms, Schoenberg, Luigi Nono, Beethoven, il pubblico (tutto esaurito per la data ferrarese) ha riservato al maestro una lunga standing ovation. L'ultima data ferrarese di Pollini aveva celebrato, con il maestro Claudio Abbado, la riapertura post sisma del teatro, nel 2012. Ieri sera al termine del concerto Pollini è stato raggiunto, per un saluto, dall'assessore alla cultura Marco Gulinelli e da Marcello Corvino, direttore artistico del teatro. Il celebre pianista ha colto l'occasione per ringraziare il pubblico di Ferrara, che gli ha dedicato un lungo applauso al termine del concerto (qui link al video: https://www.facebook.com/filippo.manvuller/videos/10224384277582296). "Fieri di aver avuto un grande della musica ospite a Ferrara, a otto anni dalla sua ultima esibizione nella nostra città", ha detto Gulinelli. "Pollini è composizione e armonia, la sua musica incarna quello che diceva Jorge Luis Borges: esiste un'unica e grande opera musicale di cui gli stessi esseri umani sono note e spartito, suono e tempo. Questa è la musica sublime di Maurizio Pollini", ha aggiunto.


(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: