Comune di Ferrara

martedì, 24 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sindaco consegna guide 'Ferrarakids' nelle scuole: "Siete gli ambasciatori del domani". Le illustrazioni del ferrarese Lunghini

Sindaco consegna guide 'Ferrarakids' nelle scuole: "Siete gli ambasciatori del domani". Le illustrazioni del ferrarese Lunghini

22-10-2020 / Punti di vista

DAL COMUNE LA GUIDA 'FERRARAKIDS' PER FAR CONOSCERE LA CITTÀ STORICA AI PIÙ PICCOLI. SINDACO E ASSESSORE CONSEGNANO LE COPIE NELLE SCUOLE: "SIETE GLI AMBASCIATORI DEL DOMANI". LE ILLUSTRAZIONI DEL FERRARESE LUNGHINI

Ferrara, 22 ott 2020 - Un viaggio alla scoperta della storia di Ferrara dedicato ai più piccoli. Si chiama 'Ferrarakids' la guida per i giovanissimi promossa dall'Amministrazione che questa mattina il sindaco Alan Fabbri ha consegnato ad alcuni studenti delle scuole primarie 'Ercole Mosti' e agli istituti di Cocomaro di Cona e San Bartolomeo in Bosco. La guida, realizzata con fondi della Holding Ferrara Servizi del presidente Luca Cimarelli e dell'Istituzione Scolastica del Comune di Ferrara, è prodotta in 4800 copie e sarà distribuita a tutti i 4630 bimbi delle scuole primarie statali e private paritarie, alle rispettive biblioteche e una copia anche alle scuole d'infanzia comunali, statali e paritarie. "Siete gli ambasciatori del domani - ha detto Fabbri ai ragazzi -. Se vogliamo aprirci al mondo dobbiamo partire dalla conoscenza di noi stessi, della nostra storia, del nostro territorio. Per promuovere la ricchezza che abbiamo nella nostra città è necessaria la consapevolezza e la conoscenza di ciò che siamo stati e di ciò che siamo", ha detto il sindaco, annunciando che per i prossimi anni sono già in cantiere altre pubblicazioni su altri aspetti della storia di Ferrara. "L'iniziativa - ha sottolineato l'assessore Dorota Kusiak - intende sviluppare il senso di appartenenza e consolidare il legame tra l'identità personale e il territorio. La diffusione, anche nelle biblioteche scolastiche , è pensata per perché il libro possa diventare uno strumento per gli insegnanti per realizzare percorsi didattici ad hoc ed accompagnare i bimbi in un vero e proprio viaggio alla scoperta del patrimonio ferrarese". Gli opuscoli sono illustrati dall'artista ferrarese Alberto Lunghini, su testi di Linda Ferrari, pubblicati dalla casa editrice 'Volta la carta' e passano in rassegna, con un linguaggio semplice ma con grande ricchezza di particolari e dettagli, la storia di alcuni dei luoghi più noti e quelli da scoprire della città: dal Castello estense al palazzo municipale,dalla Cattedrale a via delle Volte, da palazzo Municipale a palazzo Schifanoia, da palazzo dei Diamanti al Ghetto ebraico. E poi: la Certosa, Sant'Antonio in Polesine, le mura, la casa di Ludovico Ariosto, la basilica di San Giorgio, la storia del santo patrono. Non mancano poi alcuni giochi tematici nella pagine finali: immagini rinascimentali da colorare, disegni da completare per ricostruire la sagoma di alcuni palazzi storici, il labirinto in cui orientarsi per aiutare il cavaliere a raggiungere la sua dama. "Il mio lavoro di illustratore per l'infanzia e l'amore per Ferrara mi hanno spinto a progettare questa nuova realtà editoriale per i piccoli viaggiatori", ha detto Lunghini, spiegando, prima di mettere mano ai disegni, di aver compiuto una "ricerca storica degli avvenimenti e dei costumi dell' epoca rinascimentale". L'obiettivo - ha precisato - "è cercare di aiutare i bambini a conoscere alcuni dei tesori della città in cui vivono e dare un piccolo aiuto ai bimbi delle scuole primarie per scoprire la Ferrara "Patrimonio dell'Unesco" ed esserne i custodi di domani". Al tour delle scuole era presente anche la dirigente dell'ufficio scolastico provinciale Veronica Tomaselli: "Una iniziativa che apprezzo molto. L'identità culturale è fondamentale e lo è anche il legame con i luoghi storici dove i bimbi crescono". Stefano Gargioni, preside dell'Istituto comprensivo 4, prima tappa del tour di oggi, in conferenza stampa ha sottolineato: "Questa iniziativa è interessante e la voglio pensare come un auspicio: poiché l'ultimo Dpcm vieta la possibilità di realizzare gite, comprese quelle che organizzavamo per far conoscere la città ai nostri alunni, auspico che questa guida possa preparare i ragazzi alle prossime uscite sul territorio che mi auguro possano avvenire il prima possibile".

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: