Comune di Ferrara

lunedì, 23 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Via dei Baluardi, assessore Maggi: "Rendiamo completamente accessibile il marciapiede". Lunedì al via i lavori. Investimento di 132mila euro

Via dei Baluardi, assessore Maggi: "Rendiamo completamente accessibile il marciapiede". Lunedì al via i lavori. Investimento di 132mila euro

23-10-2020 / Punti di vista

VIA DEI BALUARDI, ASSESSORE MAGGI: "RENDIAMO COMPLETAMENTE ACCESSIBILE IL MARCIAPIEDE". LUNEDì AL VIA I LAVORI. INVESTIMENTO DI 132MILA EURO

Al via lunedì i lavori per il rifacimento e per rendere completamente accessibile il tratto di marciapiede di via Baluardi compreso tra via Porta Romana a via delle Chiodare (700 metri circa). L'intervento ha una durata, prevista, di 80 giorni, tempo permettendo. L'importo dell'appalto è di 132mila euro.
"Efficienza, funzionalità, sicurezza e, soprattutto, accessibilità: questi i principi cardine che hanno guidato il progetto di manutenzione straordinaria del marciapiede di via dei Baluardi, attualmente in grave stato di degrado (vedere foto in allegato, ndr)", sottolinea l'assessore Andrea Maggi, che spiega: "Abbiamo portato a 1,5 metri la larghezza del camminamento attuale, oggi variabile da un minimo di 75 centimetri ad un massimo di un metro, garantendo, per tutto il percorso, la dimensione prevista per legge, con massima attenzione alla mobilità delle persone in carrozzina".
"Abbiamo ottenuto il preventivo nulla osta della Soprintendenza ‘Archeologia, Belle Arti e Paesaggio' - sottolinea l'assessore -, dal momento che la via oggetto di intervento corre parallela ad una porzione delle mura. Oltre all'allargamento del marciapiede, in corrispondenza di ogni intersezione con le vie laterali, vi sarà un raccordo con la quota stradale tramite una rampa discendente con una pendenza massima del 5%".
L'impresa che si è aggiudicata l'opera à la Eredi Fantoni Adriano Srl di S. Maria Maddalena (RO). A dirigere i lavori sarà l'ingegner Marco Lazzari, che è anche progettista. Coordinatore del progetto è l'ingegner Antonio Parenti e il responsabile unico del procedimento è l'ingegner Luca Capozzi del servizio Opere pubbliche e patrimonio del Comune di Ferrara.

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: