Comune di Ferrara

martedì, 24 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il sindaco di Ferrara alla manifestazione delle categorie: per combattere un'emergenza non si può crearne un'altra

Il sindaco di Ferrara alla manifestazione delle categorie: per combattere un'emergenza non si può crearne un'altra

27-10-2020 / Punti di vista

SINDACO FERRARA A MANIFESTAZIONE PROTESTA CATEGORIE: "PER COMBATTERE UN' EMERGENZA NON SI PUÒ CREARNE UN'ALTRA"

Ferrara, 26 ottobre 2020 - "Questi provvedimenti colpiscono solamente le attività produttive, commerciali, imprenditoriali e i lavoratori dipendenti. Per contrastare un'emergenza non si può crearne un'altra. Così si creano solo divisioni. È stato spiacevole sentire annunciare misure senza che sia stato spiegato, nel dettaglio e provvedimenti alla mano, come e quante risorse siano previste per ristori e indennizzi. È stato anche spiacevole sentire dal governo che queste sono 'attività non essenziali'. Parliamo di lavoro, di famiglie, di attività economiche, produttive, commerciali. Serve rispetto. Noi continueremo questa battaglia silenziosa, consapevoli che per uscire da questa situazione serve un'alleanza tra forze sociali, servono impegno e risorse. Noi abbiamo previsto un bando anticrisi da 1,7 milioni di euro, altri 100mila euro per la sicurezza delle imprese agricole, abbiamo previsto nidi gratuiti e rette abbassate, abbiamo investito nella ripartenza, in eventi, nell'offerta culturale. Oggi ci sentiamo tutti parte lesa e intendo informare di questo anche il ministro ferrarese Franceschini". Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri che questa sera ha partecipato alla protesta delle categorie in piazza della Cattedrale.

Qui link al video, con intervista in piazza al sindaco: https://www.facebook.com/watch/?v=346625006566943

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: