Comune di Ferrara

martedì, 24 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Acrobazie davanti ai palazzi storici, il ginnasta Andrea Bellini in campo per promuovere Ferrara': "Gli scenari ispirano figure del corpo". Sindaco rilancia sue foto su Facebook: "Grazie, grande contributo da giovani per la comunità"

Acrobazie davanti ai palazzi storici, il ginnasta Andrea Bellini in campo per promuovere Ferrara': "Gli scenari ispirano figure del corpo". Sindaco rilancia sue foto su Facebook: "Grazie, grande contributo da giovani per la comunità"

09-11-2020 / Punti di vista

 

ACROBAZIE DAVANTI AI PALAZZI STORICI, IL GINNASTA ANDREA BELLINI IN CAMPO PER PROMUOVERE FERRARA': "GLI SCENARI ISPIRANO FIGURE DEL CORPO". SINDACO RILANCIA SUE FOTO SU FACEBOOK: "GRAZIE, GRANDE CONTRIBUTO DA GIOVANI PER LA COMUNITA'"

Ferrara, 8 nov - Da palazzo dei Diamanti alle mura della città, dal Castello Estense a Parco Massari. Il ginnasta ferrarese Andrea Bellini, già campione italiano, pluricampione regionale e capitano della squadra di serie A2 della Ginnastica Ferrara ha messo a disposizione della città le sue abilità artistiche di fronte a luoghi e monumenti storici. Obiettivo: promuovere la bellezza della città e lo sport all'aria aperta. La cosa è piaciuta al sindaco Alan Fabbri che ha ripreso alcuni scatti sulla sua pagina Facebook.

In questi giorni Bellini ha lavorato a un ‘book' fotografico di circa 40 scatti: davanti a palazzo Diamanti è stato immortalato dal fotografo Pierluigi Benini in una verticale sulle mani a braccia distese, sul bordo della fontana di Parco Massari ha eseguito una verticale con le gambe a ‘u'. Poi: un salto all'indietro con ripresa aerea nelle scenario delle mura, una spaccata in sospensione in equilibrio sulle palle di cannone, nel cortile del Castello Estense, e diverse ‘figure geometriche' disegnate col corpo con altri sfondi storici ferraresi.

"Ogni scenario ispira una figura - racconta Bellini -: se sono in una via so di avere una grande prospettiva, di fronte a un monumento so che ho a disposizione una prospettiva più limitata. E così adatto la figura allo scenario". "Attenzione però - rimarca -: questi esercizi non vanno imitati". Si tratta infatti di una tecnica costruita in anni di esperienza e di allenamento, con la piena coscienza di ciò che può essere realizzato col corpo e di come può essere fatto in un dato contesto.

"Nel pensare questa iniziativa mi sono ispirato agli artisti del circo, che usano anche il corpo per mostrare linee e figure - aggiunge lo sportivo -. La mia vita ruota attorno all'attività fisica e in questi anni, allenandomi spesso all'aperto, ho capito che gli esercizi fatti all'esterno generano curiosità. E così, con questo metodo, provo a generare curiosità anche per la nostra città". "E poi, in questo tempo difficile, penso che dallo sport ci arrivino grandi insegnamenti e aiuti: lo sport infatti allena alla vita e allena allo stesso tempo, soprattutto nella ginnastica, la resilienza, una capacità che in questo periodo è particolarmente utile e necessaria". L'idea ha già destato curiosità anche al di fuori dei confini della provincia: "Mi stanno contattando diversi fotografi, chiedono di poter replicare gli scatti in altri posti".

"Grazie e congratulazioni ad Andrea, sportivo ed artista - dice il sindaco Fabbri - . In questi mesi di pandemia ho ascoltato e letto molte iniziative interessanti di tanti ferraresi. La cosa più bella è sapere che ci sono tanti giovani pieni di idee pronti a dare il proprio contributo alla comunità".

Foto di Pierluigi Benini

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: