Comune di Ferrara

domenica, 28 febbraio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Lavori all'ex sant'Anna, sindaco Fabbri: "Bene completramento primo step. Prende forma il nostro impegno, l'obiettivo è concentrare e ottimizzare i servizi in città, dopo delocalizzazioni Cona"

Lavori all'ex sant'Anna, sindaco Fabbri: "Bene completramento primo step. Prende forma il nostro impegno, l'obiettivo è concentrare e ottimizzare i servizi in città, dopo delocalizzazioni Cona"

23-11-2020 / Punti di vista

LAVORI ALL'EX SANT'ANNA, SINDACO FABBRI: "BENE COMPLETAMENTO PRIMO STEP. PRENDE FORMA UN NOSTRO IMPEGNO, L'OBIETTIVO E' CONCENTRARE E OTTIMIZZARE I SERVIZI IN CITTÀ, DOPO DELOCALIZZAZIONI CONA"

Ferrara, 23 nov - "Sono felice e soddisfatto che un altro step di lavori si sia compiuto all'ex Sant'Anna, in vista dei prossimi interventi previsti. Continua così un progetto che abbiamo sempre sostenuto: far convergere i servizi in un unico polo cittadino, valorizzando la vocazione sanitaria dell'area della Casa della Salute 'Cittadella San Rocco'". Lo dice il sindaco di Ferrara Alan Fabbri nel giorno in cui l'Ausl ha presentato il completamento della prima porzione di interventi, che ha riguardato la riqualificazione dell'anello di accesso a ambulatori, medicine di gruppo, centro prelievi, Cup, odontoiatria, diagnostica, centro tumori. Si tratta di un passaggio di un maxipiano complessivo di lavori di oltre 50milioni di euro che, entro il 2025, intende concentrare e implementare nei 52mila metri quadrati del polo di Corso Giovecca tutte le attività sanitarie e gli spazi Ausl presenti in città. "E' un impegno che abbiamo sostenuto in campagna elettorale e che oggi portiamo avanti, d'intesa con l'Azienda sanitaria - dice Fabbri -. Dopo la delocalizzazione dell'ospedale di Ferrara che è stata messa in atto a Cona, riteniamo fondamentale valorizzare e potenziare le attività sanitarie in città, renderle sempre più di facile accesso, potenziare i servizi e garantire sempre nuove risposte. Grazie alla Regione, che condivide con noi questa impostazione e che sta investendo risorse in questa direzione. Un ulteriore aspetto a cui tengo particolarmente riguarda l'assegnazione di spazi adeguati alle associazioni attive in ambito socio-sanitario, spazi che si renderanno disponibili nell'area dell'ex Sant'Anna. I volontari sono un bene fondamentale per la nostra comunità, a loro va la nostra infinita gratitudine. Per questo abbiamo ottenuto che nel piano dei lavori venisse inserito un impegno specifico per riservare loro locali, per metterli nelle condizioni di operare al meglio e di mettere in campo sinergie e collaborazioni".

 

(Ferrara Rinasce)