Comune di Ferrara

giovedì, 21 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara dal 22 dicembre su Sky Sport. Corsini: "Bellezza e turismo continuano ad esprimersi". Sindaco: "Occasione per promuovere il nostro territorio"

Ferrara dal 22 dicembre su Sky Sport. Corsini: "Bellezza e turismo continuano ad esprimersi". Sindaco: "Occasione per promuovere il nostro territorio"

03-12-2020 / Punti di vista

FERRARA PROTAGONISTA SU SKY SPORT. DAL 22 DICEMBRE IN ONDA ‘10MILA PASSI NELLA BELLEZZA', PERCORSI A PIEDI E IN BICI TRA LA CITTÀ E L'HINTERLAND. PROTAGONISTI SPORTIVI E FIGURE SIMBOLO DELL'EMERGENZA COVID. L'ASSESSORE REGIONALE CORSINI: "SIAMO TERRA DALLE MILLE RISORSE". SINDACO FABBRI: "NOSTRA CITTÀ LUOGO SIMBOLO DEL TURISMO LENTO"

Ferrara protagonista su Sky Sport: a partire da martedì 22 dicembre, per cinque puntate, il territorio sarà al centro del format ‘Icarus', il programma dedicato all'avventura e all'outdoor. La rubrica che ha come scenari Ferrara si intitola "Diecimila passi nella bellezza" e racconta gli itinerari di camminata sportiva in città, tra la Ferrara Verde, Rinascimentale, notturna, la città ebraica, lo sport. Nella prima puntata gli scenari saranno quelli del sottomura, da porta San Pietro fino al parco urbano Giorgio Bassani. Il titolo - "Diecimila passi nella bellezza" - trae ispirazione dai 10mila passi quotidiani (circa 8 chilometri) indicati dall'Oms per stare in forma. Alle riprese sulle camminate in città si affiancheranno anche altre cinque rubriche dedicate al cicloturismo nel territorio dell'hinterland ferrarese. Le riprese sono iniziate questa settimana e saranno realizzate dalla società ferrarese Pubbliteam, con il coordinamento della giornalista Alexandra Boeru e, per la parte riservata al cicloturismo, di Corrado Magnoni. Il progetto è sostenuto dall' Apt regionale. I percorsi tematici al centro di ciascuna puntata saranno messi a disposizione degli operatori turistici del comune di Ferrara.
In ogni puntata saranno coinvolti sportivi ma anche alcune delle figure simbolo protagoniste della fase di emergenza Covid, come Ruggero Osnato, medico di medicina d'Urgenza del 118 di Ferrara, protagonista della prima puntata. Ad accomunarli sarà la loro passione per lo sport e il legame con la città. "Siamo una terra dalle mille risorse, capace di coniugare cultura, salute e turismo anche in un momento delicato di emergenza sanitaria come quello che stiamo vivendo - dice l'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini -. Questa rubrica è un bell'esempio di come la bellezza e le opportunità turistiche della nostra Regione, in questo caso abbinate a contributi autorevoli di esperti in medicina, possano continuare a esprimersi, a far parlare di noi e a offrire stimoli, nell'attesa di poter ricominciare a visitare e a scoprire le nostre città d'arte e i nostri luoghi attraverso il turismo lento, dalla prospettiva della camminata e delle due ruote".
"E' una importante occasione per far conoscere il nostro territorio e per promuovere il cosiddetto turismo ‘lento', che è anche salute e benessere e che ha in Ferrara uno dei suoi luoghi simbolo - dice il sindaco di Ferrara Alan Fabbri -. Ho inoltre trovato particolarmente significativa l'idea di individuare come protagonisti delle puntate alcune delle figure-simbolo dell'emergenza Covid, un modo che trovo bello e giusto di riconoscerne il merito e il ruolo fondamentale".
Ogni puntata di Icarus racconterà così, per sei minuti, i percorsi tra sport, natura, cultura e storia da percorrere in città e, per altri sei, gli scenari da visitare nel cuore cittadino e oltre le mura, in sella alla propria bici: via Ercole I d'Este, la ciclovia Destra Po, le delizie estensi, le strade di Giorgio Bassani, i luoghi più frequentati dagli sportivi. Nel complesso saranno quindi dodici i minuti complessivi di messa in onda, per ciascuna delle cinque puntate.

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: