Comune di Ferrara

domenica, 24 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Scuole: al via la procedura negoziata per circa 200mila euro di lavori di manutenzione ordinaria

Scuole: al via la procedura negoziata per circa 200mila euro di lavori di manutenzione ordinaria

14-12-2020 / Punti di vista

SCUOLE, LAVORI PER 200MILA EURO, AL VIA LA PROCEDURA NEGOZIATA. AL CENTRO: 'PRONTO INTERVENTO' E MANUTENZIONE ORDINARIA 

Al via la procedura negoziata (tra aziende già selezionate con avviso pubblico) per circa 200mila euro di lavori nelle scuole e negli asili nido del Comune di Ferrara.
Al centro degli interventi: opere di manutenzione negli edifici di proprietà dell'ente.  
La partecipazione è prevista su canale telematico, tramite il Sistema Acquisti Telematici Emilia-Romagna (SATER), accessibile dal sito: https://intercenter.regione.emilia-romagna.it/.
Le aziende che si aggiudicheranno i lavori saranno chiamate a garantire il 'pronto intervento' su opere che, di volta in volta, si renderanno necessarie nei vari immobili. Le imprese dovranno inoltre garantire la manutenzione ordinaria sia in caso di problemi sia per effettuare lavori di 'miglioria conservativa', modifiche e adeguamenti normativi .  
"Fin dall'inizio del nostro mandato abbiamo sottolineato l'importanza strategica e l'attenzione ai lavori di manutenzione, anche ordinaria, tanto da aver lanciato 'un piano straordinario di manutenzione ordinaria' - dice l'assessore Andrea Maggi (Lavori pubblici, edilizia) -. In questo contesto i lavori negli edifici scolastici assumono particolare importanza, sia perché parliamo di luoghi per la formazione dei ragazzi, sia per il particolare momento che stiamo vivendo. Vogliamo continuare a garantire agli studenti e ai bambini condizioni e ambienti adeguati". 
"Riteniamo fondamentale mantenere adeguati gli ambienti scolastici in relazione alle esigenze dei ragazzi e anche al contesto, in piena evoluzione, che stiamo vivendo - dice l'assessore Dorota Kusiak (Pubblica Istruzione e Formazione) -. Un lavoro in continua evoluzione e che parte proprio dalle esigenze ordinarie, che sono la base e che devono essere al centro di investimenti continui e di costante attenzione".

(Ferrara Rinasce)