Comune di Ferrara

martedì, 26 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, gattile: "Con crisi Covid aumentano abbandoni e meno risorse per animali". Appello ai cittadini, possibile anche adozione a distanza e 5x1000. Assessore Balboni: "Grazie a chi aiuterà, pronti a fare la nostra parte"

Ferrara, gattile: "Con crisi Covid aumentano abbandoni e meno risorse per animali". Appello ai cittadini, possibile anche adozione a distanza e 5x1000. Assessore Balboni: "Grazie a chi aiuterà, pronti a fare la nostra parte"

17-12-2020 / Punti di vista

FERRARA, GATTILE: "CON CRISI COVID AUMENTANO ABBANDONI E MENO RISORSE PER ANIMALI". APPELLO AI CITTADINI, POSSIBILE ANCHE ADOZIONE A DISTANZA E 5X1000. ASSESSORE BALBONI: "GRAZIE A CHI AIUTERÀ, PRONTI A FARE LA NOSTRA PARTE"

Ferrara, 17 dic - La crisi legata alla pandemia ha effetti anche sul gattile: "Il lungo periodo di emergenza sanitaria e la conseguente crisi economica hanno portato ad un incremento di abbandoni di gatti malati e/o anziani, cucciolate indesiderate di persone che non sono in grado economicamente di sterilizzare o curare il proprio gatto", dice Maurizia Zappaterra, presidente dell' associazione Coda Alta Onlus, che gestisce - in convenzione col Comune - la struttura comunale di via Gramicia 118. L'Associazione si occupa mediamente di 500 gatti all'anno. "Molti proprietari - spiega la presidente - si sono rivolti a noi chiedendo aiuto per spese veterinarie e cibo e anche i referenti di colonia, che spesso si occupano di gruppi numerosi di gatti, stanno incontrando numerose difficoltà e chiedono aiuto. D'altro canto per noi in questi mesi non è stato possibile realizzare eventi per raccogliere fondi e cibo per sostenere tutte le spese, sono quindi mancate molte risorse" e "ci aspettano mesi ancora difficili, in cui ci saranno richiesti grandi sforzi aggiuntivi per continuare a garantire sostegno ai nostri numerosi amati gatti in difficoltà". Per sostenere le attività del gattile è possibile: adottare un gatto a distanza, effettuare donazioni liberali (che possono godere di detrazioni fiscali), utilizzando il conto postale IT60T0760113000000005619271 o bancario IT12E0538713011000003102358 - intestati ad A.A.A. A Coda Alta. E' inoltre possibile, in fase di dichiarazione dei redditi, ‘donare' il 5xmille all'associazione, indicando il codice fiscale 93075990387. "Grazie a chi contribuirà a sostenere le attività del gattile, che svolge un servizio prezioso sia nell'ambito della cura e della gestione degli animali, sia garantendo un monitoraggio attento delle colonie feline e del loro sviluppo", dice l'assessore Alessandro Balboni. "Siamo a conoscenza della difficile situazione che sta vivendo il centro, situazione legata alla crisi generale. Ci attiveremo, a nostra volta, per fare la nostra parte e per garantire continuità a un servizio prezioso per tutta la città. Grazie anche al personale e ai volontari che stanno facendo fronte a questo periodo difficile con superlavoro e con tanta passione e dedizione".

 

(Ferrara Rinasce)