Comune di Ferrara

giovedì, 21 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, Giunta delibera 100mila euro per sostegno a turismo: "Da lockdown 2 milioni di euro e 1600 attività aiutate"

Ferrara, Giunta delibera 100mila euro per sostegno a turismo: "Da lockdown 2 milioni di euro e 1600 attività aiutate"

22-12-2020 / Punti di vista

FERRARA, GIUNTA DELIBERA 100MILA EURO PER SOSTEGNO A TURISMO: "DA LOCKDOWN 2MILIONI DI EURO E 1600 ATTIVITÀ AIUTATE"

La giunta del Comune di Ferrara ha deliberato questa mattina lo stanziamento di 100mila euro per il sostegno al settore turistico e ricettivo, a seguito degli ultimi provvedimenti governativi di chiusure, restrizioni e limitazioni agli spostamenti. Sono previsti contributi da 500 a 2mila euro per alberghi, agriturismi e guide turistiche con partite Iva. Nel dettaglio, agli alberghi di grandi dimensioni (oltre nove dipendenti) saranno assegnati 2mila euro, 500 euro alle altre strutture ricettive già beneficiarie di fondi nei precedenti bandi, mille euro agli agriturismi e 500 euro alle guide turistiche con partita Iva. Il bando sarà gestito da Sipro, agenzia per lo sviluppo che nei prossimi giorni definirà tutti gli aspetti formali, predisponendo il portale per presentare le domande online in forma semplificata, come avvenuto per i precedenti bandi anticrisi. Il progetto era stato anticipato e condiviso dall'assessore Matteo Fornasini in un incontro - in videoconferenza - con le categorie, l'11 dicembre. "E' un segnale concreto di vicinanza a un comparto duramente colpito dalle chiusure - dice il sindaco Alan Fabbri -, a cui faranno seguito nuovi provvedimenti specifici rivolti anche ad altri settori che hanno subito conseguenze particolarmente negative a seguito dei blocchi voluti dal governo, penso ad esempio ai circoli e centri sociali e ricreativi, che in alcuni casi, nelle frazioni più piccole, rappresentano le uniche realtà aggregative. Le misure di sostegno a lavoratori, imprese, attività economiche che abbiamo previsto dal lockdown ad oggi ammontano a circa 2milioni di euro, aiutando circa 1.600 realtà, a cui si aggiungeranno quelle del bando turismo". "Si tratta - aggiunge Fornasini - di risorse comunali che abbiamo scelto di mettere in campo fin dall'avvio dell'emergenza. Continuiamo a fare la nostra parte confidando che anche il governo faccia, pienamente, la sua: se non si investe sul lavoro non si innesca la ripresa".

 

(Ferrara Rinasce)