Comune di Ferrara

martedì, 26 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Covid, a Pontelagoscuro Comune concede sala ‘Nemesio Orsatti’ per i test rapidi. "Potenziati gli strumenti di controllo della pandemia"

Covid, a Pontelagoscuro Comune concede sala ‘Nemesio Orsatti’ per i test rapidi. "Potenziati gli strumenti di controllo della pandemia"

23-12-2020 / Punti di vista

Ferrara, 23 dic - La sala ‘Nemesio Orsatti', sede della pro-loco di Pontelagoscuro e storica sede per mostre, esposizioni, conferenze che fa parte del complesso del Centro Civico di Pontelagoscuro sarà adibita a luogo per effettuare i test rapidi. La scelta è stata condivisa ieri dalla giunta del Comune di Ferrara. La sala è infatti di proprietà del Comune ed è concessa in convenzione al comitato 'Vivere Insieme', formato da diverse associazioni e realtà del territorio che, a loro volta, hanno dato disponibilità a riservare i locali per i test.

"Si tratta di uno spazio ampio con le giuste caratteristiche, adiacente alla medicina di gruppo, in uso temporaneo per effettuare i tamponi rapidi - spiega Anna Maria Ferraresi, direttrice di distretto centro nord ad interim dell'Azienda sanitaria locale -. A differenza dei casi in cui il paziente si rivolge alle farmacie, l'attività che metteremo in campo riguarderà in via esclusiva persone sane che hanno avuto contatti stretti con positivi. Chiaramente adotteremo le più rigorose misure di prevenzione del contagio e di tutela. La scelta di utilizzare, per i test, più locali diffusi sul territorio garantisce tempestività, prossimità e capillarità della rete per l'identificazione precoce dei pazienti eventualmente positivi. Ringraziamo il Comune per la reciproca collaborazione, che potenzia le risposte".

L'accesso alla sala sarà regolato da disposizioni rigorose. "Le persone potranno effettuare il tampone rapido alla presenza di un infermiere - precisa Ferraresi -. Accederanno o i contatti stretti con positivi, solo se asintomatici, in attesa di tampone molecolare, o persone in quarantena - già identificati come contatti stretti dalla sanità pubblica - a fine isolamento. Il medico referterà l'esito del tampone e, in caso di negatività, il cittadino potrà tornare al domicilio e riceverà dalla sanità pubblica la comunicazione di termine quarantena; in caso di positività sarà programmato il tampone molecolare, con raccomandazione di isolamento fino all'esito del tampone stesso".

"Grazie alla disponibilità manifestata dal comitato Vivere insieme e all'Azienda sanitaria per il mutuo aiuto che consentirà l'identificazione precoce dei contagi e il potenziamento degli strumenti di controllo della pandemia - dice l'assessore Angela Travagli -. Siamo e saremo sempre a disposizione per queste forme di collaborazione virtuosa fondamentali per garantire le risposte migliori in questo difficile periodo".

"In questa fase le nostre attività si sono enormemente ridotte, molti eventi sono saltati - dice Paolo Paoli, presidente del comitato ‘Vivere Insieme' -. In ragione di questo, ma soprattutto vista l'emergenza in corso e per dare un segnale di vicinanza, abbiamo ritenuto doveroso lasciare questi spazi. Un gesto che risponde perfettamente alla nostra missione, che è sociale e solidaristica, e ai nostri valori. In questo momento l'assoluta prioritaria è fronteggiare la pandemia, in attesa di poter tornare a svolgere le nostre attività in presenza".

"La sala ‘Nemesio-Orsatti' è un ambiente particolarmente ampio, di 140 metri quadri, arredato e attrezzato, che consente di effettuare tutte le operazioni con il dovuto distanziamento - dice Giovanni Pecorari, presidente della proloco Pontelagoscuro Aps - . La sala è inoltre al piano terra, è dotata di due accessi, e non ha impedimenti architettonici per l'utenza con fragilità. La pro-loco per propria missione promuove attività di utilità per il territorio, ci priveremo della sede per qualche tempo ma per uno scopo nobile, fondamentale e di massima utilità per tutti. I nostri soci sono a disposizione per ogni necessità che emergerà nel corso delle attività e dei test". Pecorari aggiunge inoltre che sul nuovo sito www.prolocopontelagoscuro.it - presentato ieri - saranno messe a disposizione anche informazioni utili e aggiornamenti relativi ai servizi della medicina di gruppo.

Immagini scaricabili: