Comune di Ferrara

martedì, 26 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Cultura Ferrara, il bilancio dell'assessore Gulinelli

Cultura Ferrara, il bilancio dell'assessore Gulinelli

28-12-2020 / Punti di vista

CULTURA FERRARA, IL BILANCIO DELL'ASSESSORE GULINELLI: "530 INCONTRI, 102 EVENTI, MEZZO MILIONE AD ASSOCIAZIONI E 160 PATROCINI. PROGRAMMAZIONE 2021 GIA' DEFINITA, SETTORE SARA' ELEMENTO CHIAVE DELLA RIPARTENZA"

Ferrara, 28 dic 2020 - Da giugno 2019 a metà dicembre 2020 a Ferrara sono 530 gli incontri organizzati con cittadini e associazioni culturali, dirigenti, tecnici di settore. 92 le conferenze stampa legate ad iniziative, 160 i patrocini rilasciati dall'Amministrazione comunale-assessorato alla Cultura, 102 gli eventi, 14 le inaugurazioni. E circa 500mila euro i fondi erogati a favore delle associazioni culturali della città.  
Sono i numeri che ha illustrato questa mattina l'assessore alla Cultura Marco Gulinelli, in apertura della conferenza stampa con il presidente di Ferrara Arte Vittorio Sgarbi, il direttore artistico Moni Ovadia, il poeta e scrittore Roberto Pazzi e Pietro di Natale, direttore di Ferrara Arte.
"Abbiamo portato avanti un lavoro ordinario e straordinario - ha detto Gulinelli - . Vogliamo continuamente incrementare il fare più del dire. L'impegno per la programmazione culturale non si è fermato nemmeno in questo anno difficile. E continueremo a lavorare, sempre più convinti del fatto che la cultura sarà l'elemento chiave della ripartenza". "Abbiamo già elaborato la programmazione del 2021, sia per quanto riguarda il Teatro Comunale, sia per quanto riguarda la Fondazione Ferrara Arte e il servizio musei del Comune. A questo riguardo contiamo di poter riaprire, dal 16 gennaio, i luoghi della cultura, per dare continuità al lavoro svolto e dare la possibilità alle persone di riappropriarsi della propria socialità. Elementi che più caratterizzeranno il 2021 saranno, oltre alla ripresa di Antonio Ligabue a Palazzo Diamanti, (con l'eventualità della riflessione di una eventuale proroga vista la sospensione disposta dal governo), la mostra monografica intitolata a Giovanni Battista Crema al Castello, con 116 opere dall'artista, la mostra al Pac dedicata al mondo della fotografia, con protagonista Italo Zannier e l'allestimento - a Marfisa d'Este - della mostra fotografica dedicata a Federico Fellini, attraverso gli scatti del suo fotografo di scena, Franco Pinna". "Non da ultimo guardiamo alla riapertura, in due fasi, nel 2021, di Palazzo Schifanoia, che sarà finalmente restituito nella sua interezza, alla città, con circa 300 opere suddivise tra i periodi '300 e '400".

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Da sin Di Natale, Gulinelli, Sgarbi, Pazzi e Ovadia