Comune di Ferrara

domenica, 24 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Covid, contributi straordinari a gattile e associazione Gata. assessore Balboni: "Sostegno concreto a importanti realtà fortemente penalizzate dalla crisi"

Covid, contributi straordinari a gattile e associazione Gata. assessore Balboni: "Sostegno concreto a importanti realtà fortemente penalizzate dalla crisi"

04-01-2021 / Punti di vista

COVID, CONTRIBUTI STRAORDINARI A GATTILE E ASSOCIAZIONE GATA. ASSESSORE BALBONI: "SOSTEGNO CONCRETO A IMPORTANTI REALTA' FORTEMENTE PENALIZZATE DALLA CRISI"

Ferrara - Il gattile di Ferrara, che aveva lanciato una campagna di raccolta fondi in un momento particolarmente difficile a causa della crisi innescata dalla pandemia, riceverà dall'Amministrazione un contributo straordinario di 3mila euro. Lo ha previsto l'assessore Alessandro Balboni condividendo con la giunta - nei giorni scorsi - l'assegnazione dei fondi all'associazione "A coda alta" che gestisce - in convenzione col Comune - la struttura comunale di via Gramicia 118 e che, tra le altre cose, nei mesi della pandemia si è presa cura di 71 gatti con patologie ed ha effettuato,a proprie spese, 23 sterilizzazioni di felini di colonia.
Gli aiuti economici sono stati estesi all'associazione Gata (Gruppo Amici di tutti gli animali) che - come è scritto in delibera - "si adopera da sempre per promuovere l'attenzione al benessere animale, in collaborazione con le associazioni animaliste del territorio" e che "ha contribuito in modo fondamentale ad eliminare il fenomeno del randagismo felino, fornendo all'Amministrazione una fattiva collaborazione nella gestione ed assistenza delle colonie feline della città".
"Rispondiamo con risorse concrete alle richieste giunte nell'ultimo periodo da realtà del nostro territorio che svolgono servizi fondamentali e che, a seguito dell'emergenza Covid, si trovano, come segnalato, a fronteggiare il problema di maggiori abbandoni, minori adozioni, cucciolate indesiderate anche per ragioni economiche. Parallelamente, limitazioni, restrizioni e chiusure non hanno più consentito di realizzare eventi di raccolta fondi. Siamo al fianco di operatori e volontari che mettono passione, dedizione, tempo e impegno al servizio della comunità e del benessere animale e che, nel 2020, sono stati costretti a un superlavoro per fronteggiare esigenze crescenti e minori entrate", dice l'assessore Balboni.
La campagna straordinaria di raccolta fondi, nel caso del gattile, continua ed è estesa a tutti i cittadini. Per sostenerne le attività è possibile: adottare un gatto a distanza, effettuare donazioni liberali (che possono godere di detrazioni fiscali), utilizzando il conto postale IT60T0760113000000005619271 o bancario IT12E0538713011000003102358 - intestati ad A.A.A. A Coda Alta. E' inoltre possibile, in fase di dichiarazione dei redditi, ‘donare' il 5xmille all'associazione, indicando il codice fiscale 93075990387.

 

(Feerrara Rinasce)