Comune di Ferrara

domenica, 24 gennaio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Covid, online bando anticrisi per circoli. 35mila euro e contributi di 500 euro a fondo perduto. Rimane aperta anche 'finestra' aiuti a settore turistico

Covid, online bando anticrisi per circoli. 35mila euro e contributi di 500 euro a fondo perduto. Rimane aperta anche 'finestra' aiuti a settore turistico

06-01-2021 / Punti di vista

COVID, ONLINE BANDO ANTICRISI PER CIRCOLI. 35MILA EURO E CONTRIBUTI DI 500 EURO A FONDO PERDUTO. RIMANE APERTA ANCHE 'FINESTRA' AIUTI A SETTORE TURISTICO

E' online il nuovo bando anticrisi del Comune di Ferrara per il sostegno specifico ai circoli privati (con attività di somministrazione alimenti e bevande) penalizzati dalle restrizioni dovute all'emergenza Covid. C'è tempo fino al 26 gennaio 2021 per presentare la domanda per l'accesso ai contributi a fondo perduto, che ammontano a circa 500 euro per ciascuna realtà che ne abbia i requisiti. Nel complesso i circoli sono una settantina su tutto il territorio comunale, circa 40 solo nelle frazioni. Questo il link per formalizzare le richieste (la procedura è semplificata ed è interamente online): https://www.siproferrara.com/incentivi/avviso-per-lerogazione-di-un-contributo-una-tantum-a-fondo-perduto-per-le-imprese-legate-al-commercio-turismo-e-servizi-alla-persona/ A occuparsi della gestione del bando sarà l'agenzia per lo sviluppo Sipro.
L'Amministrazione ha finanziato questa nuova tranche di aiuti con circa 35mila euro (risorse comunali). "Dai tempi del lockdown - ricorda il sindaco Alan Fabbri - abbiamo investito, nel complesso, circa 2milioni di euro per il sostegno alle attività e al lavoro. Il sistema di aiuti è stato finanziato con fondi comunali. Si tratta di una precisa scelta politica che abbiamo portato avanti fin dall'inizio per essere al fianco delle tante realtà in difficoltà a causa di restrizioni e chiusure. Sono circa 1.600 le realtà del territorio che ne hanno beneficiato, con misure specifiche per quelle più penalizzate". A questo riguardo è ancora possibile (i termini sono stati fissati al 18 gennaio) presentare la domanda per i contributi riservati al settore turistico:agli alberghi di grandi dimensioni (oltre nove dipendenti) saranno assegnati 2mila euro, 500 euro alle altre strutture ricettive già beneficiarie di fondi nei precedenti bandi, mille euro agli agriturismi e 500 euro alle guide turistiche con partita Iva.
"Il sostegno al lavoro è fondamentale per superare la crisi, in particolare nei confronti di quei settori che hanno subito le più pesanti conseguenze da restrizioni e chiusure - dice l'assessore al Bilancio e al Turismo Matteo Fornasini -. Continueremo a fare la nostra parte come abbiamo dimostrato individuando le risorse, del Comune, aprendo alla massima condivisione con le categorie e lanciando i quattro bandi anticrisi. Mi auguro che anche il governo voglia tenere conto dello sforzo straordinario che le amministrazioni locali hanno messo, e stanno mettendo, in campo. Un'esigenza espressa anche dalla stessa Anci. Servono integrazioni a quanto previsto nell'ultima legge di Bilancio: ricordo infatti che nel 2021 gli stanziamenti dello Stato rivolti ai Comuni per compensare le minori entrate legate all'emergenza Covid caleranno di circa 10 volte, passando da 4 miliardi di euro del 2020 ad appena 450 milioni del 2021".

 

 

(Ferrara Rinasce)