Comune di Ferrara

giovedì, 23 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, il tasso secolare di palazzo dei Diamanti trasportato a parco Massari. 5 operai e due gru per le operazioni. Assessore Balboni: "Evitato abbattimento, svolta positiva nella sensibilità ambientale"

Ferrara, il tasso secolare di palazzo dei Diamanti trasportato a parco Massari. 5 operai e due gru per le operazioni. Assessore Balboni: "Evitato abbattimento, svolta positiva nella sensibilità ambientale"

11-03-2021 / Punti di vista

FERRARA, IL TASSO SECOLARE DI PALAZZO DEI DIAMANTI TRASPORTATO A PARCO MASSARI. 5 OPERAI E DUE GRU PER LE OPERAZIONI. ASSESSORE BALBONI: "EVITATO ABBATTIMENTO, SVOLTA POSITIVA NELLA SENSIBILITÀ AMBIENTALE"

"Salvato" il tasso da oltre 9 tonnellate di Palazzo dei Diamanti. L'imponente albero - che si trova sul tracciato della nuova passerella in corso di realizzazione nell'area verde interna del Palazzo rinascimentale - è stato trasportato questa mattina a Parco Massari (sulla sinistra dell'ingresso di Corso Ercole I d'Este), con un'operazione che ha impiegato circa 5 operai, una gru di portata 160 tonnellate della Issa di Ferrara e un camion gru da 23 tonnellate per il trasporto. Sul posto l'assessore Alessandro Balboni, promotore dell'iniziativa, con l'agronomo Carlo Fiorenza, docente all'Istituto Navarra e con Mirco Bonfatti, dell'impresa che ha realizzato i lavori. "Abbiamo dato una chance all'albero, evitandone l'abbattimento. Abbattimento che - precisa Balboni - sarebbe stato addirittura più costoso del suo trasferimento, questo grazie anche alla sensibilità delle imprese in campo, che hanno richiesto soltanto i costi vivi dell'operazione". "Ora ci auguriamo che questo splendido esemplare secolare possa farsi ammirare, ancora a lungo, a Parco Massari. L'operazione messa a segno oggi dimostra come la sensibilità per il verde possa e debba integrarsi anche nell'ambito delle opere pubbliche. Un trasferimento di questo genere rappresenta un unicum. A memoria infatti non si hanno notizie di operazioni analoghe che abbiano riguardato due parchi monumentali. E questo può segnare una svolta positiva". Le operazioni di espianto e trapianto hanno richiesto una preparazione, sia dell'albero, sia logistica. In particolare - come ha spiegato Bonfatti - la pianta ha ricevuto un intervento sulle radici, ne è stata ridotta la chioma ed è stata sottoposta a uno specifico trattamento, così da prepararla al trasferimento". Ora - ha anticipato il professor Fiorenza - "daremo all'albero dei corroboranti per garantirle il miglior supporto nella sua nuova collocazione. Il tasso è una specie di per sé vigorosa e resistente". Quanto alla logistica, agenti della polizia locale hanno presidiato tutte le operazioni di trasferimento. Per garantire il carico e il trasporto dell'albero il tratto di Corso Biagio Rossetti che costeggia Palazzo dei Diamanti è stato momentaneamente reso a senso unico alternato.

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: