Comune di Ferrara

giovedì, 15 aprile 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Giornata memoria vittime Covid, Sindaco Ferrara ricorda arrivo bare da Bergamo in città: "Fatti che ci hanno segnato per sempre". Domenica 21 marzo ore 11.30 commemorazione alla Certosa, in streaming

Giornata memoria vittime Covid, Sindaco Ferrara ricorda arrivo bare da Bergamo in città: "Fatti che ci hanno segnato per sempre". Domenica 21 marzo ore 11.30 commemorazione alla Certosa, in streaming

18-03-2021 / Punti di vista

GIORNATA MEMORIA VITTIME COVID, SINDACO FERRARA RICORDA ARRIVO BARE DA BERGAMO IN CITTÀ: "FATTI CHE CI HANNO SEGNATO PER SEMPRE". DOMENICA COMMEMORAZIONE ALLA CERTOSA, IN STREAMING

Ferrara, 18 mar - "L'arrivo delle bare di Bergamo, di uomini e donne che non poterono ricevere l'ultimo saluto neanche dai propri familiari, hanno segnato per sempre la nostra città". Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri che questa mattina - nella Giornata nazionale in memoria delle vittime del Coronavirus - ha postato sulla sua pagina Facebook le immagini dell'arrivo dei camion militari che, circa un anno fa, trasportarono alla Certosa di Ferrara decine di feretri da Bergamo. "Queste immagini rimarranno sempre impresse nelle nostre menti e nel nostro cuore", dice il primo cittadino, "nel ricordo di un momento doloroso che ci ha fatto toccare con mano la tragedia che si stava consumando a poche centinaia di chilometri da noi". Era il 21 marzo 2020 quando il sindaco - in fascia tricolore - accolse i mezzi militari, per l'ultimo saluto alle vittime, nel corso di una cerimonia funebre con le note del silenzio. Un momento che sarà ricordato domenica, a un anno esatto da quel giorno: alle 11,30 - annuncia il primo cittadino - "abbiamo deciso di ricordare gli amici bergamaschi e tutte le vittime di Covid con una piccola cerimonia in Certosa, che a causa delle restrizioni della zona rossa sarà molto più breve rispetto a ciò che avevamo programmato. Non sarà aperta al pubblico ma potrete vederla in diretta sulla mia pagina" (qui link https://www.facebook.com/alanfabbrisindaco/posts/3993281880727874).

Nell'occasione è prevista la deposizione di due corone all'ara crematoria - rispettivamente, dei Comuni di Ferrara e Bergamo - alle vittime del Covid. Confermata la presenza, oltre che del sindaco, dell'arcivescovo Gian Carlo Perego, del vicesindaco Nicola Lodi, del prefetto Michele Campanaro e di Luca Cimarelli, amministratore unico di Ferrara Tua, che ha sede alla Certosa e, tra le competenze, ha la gestione dei servizi cimiteriali.

 

(Comunicazione Sindaco)

Immagini scaricabili: