Comune di Ferrara

sabato, 25 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Liana Medici Pagnanelli ed il Giorno della Poesia 2021

Liana Medici Pagnanelli ed il Giorno della Poesia 2021

22-03-2021 / A parer mio

di Maria Cristina Nascosi

Oggi 20 marzo, alle 10.37 è nata ufficialmente la Primavera 2021.

Ma, canonicamente, si ritiene che sia il 21 di marzo, la data che apre la stagione più dolce dell'anno, tanto che lo si è definito ormai, da qualche anno, il Giorno della Poesia.
Per onorarlo si riporta più sotto una bella lirica di Liana Medici Pagnanelli, la migliore tra le signore della scrittura in lingua dialettale ferrarese, poetessa di profonda sensibilità ed artista di razza, nativa di Copparo, tratta dalla silloge trilingue, in lingua dialettale, italiana ed inglese, Arte e Poesia Estense, di Donna, curata da chi scrive nel 2009 per AR.PA.DIA., l'Archivio Padano dei Dialetti del Comune di Ferrara.


Al silénzzi
A dòram la tera, a dòram la zént.
Ascòlt al silénzzi, in pas finalmént.
La vèrgna dla vita con tut cal zzapèl,
la m'imbacuchìss, l'am stòrzz al zzarvèl!

Am gòd al silénzzi che sénzza svarsslàr
l'am cónta tant qvèi ch'am par ad sugnàr,
e a vièn ànch par mi un'ora 'd ripòs,
intànt che 'l silénzzi, acssì premurós,
al fa che anch i grìll i faga 'n sunìn
e agli ùltim baciós...al smòrzza 'l lumìn.

Il silenzio

Dorme la terra, tutti dormono.
Ascolto il silenzio, finalmente serena.
Il rumore della vita
mi frastorna, mi rapisce al mio pensare.

Godo di quel silenzio
che sottovoce
mi narra cose da sogno,
ed anche a me è concessa
ora un po' di pace,
mentre lui, pian piano,
assonna i grilli canterini
ed alle ultime falene smorza il lume.

Immagini scaricabili: