Comune di Ferrara

sabato, 25 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Covid, Sindaco Ferrara e vice: "Nuove chiusure al traffico per estendere distese". "Concessioni anche per lato opposto delle strade". E protocollo movida sicura per accessi e prenotazioni

Covid, Sindaco Ferrara e vice: "Nuove chiusure al traffico per estendere distese". "Concessioni anche per lato opposto delle strade". E protocollo movida sicura per accessi e prenotazioni

19-04-2021 / Punti di vista

COVID, SINDACO FERRARA E VICE: "NUOVE CHIUSURE AL TRAFFICO PER ESTENDERE DISTESE". "CONCESSIONI ANCHE PER LATO OPPOSTO DELLE STRADE". E PROTOCOLLO MOVIDA SICURA PER ACCESSI E PRENOTAZIONI

Ferrara, 19 apr - "Stiamo lavorando con l'assessorato alla mobilità per individuare aree da chiudere al traffico in determinati orari e giorni della settimana, non solo in centro storico ma in tutto il Comune, in modo da rendere più ampie le distese dei locali". Lo annuncia il sindaco Alan Fabbri in un post su Facebook. "L'obiettivo - spiega il primo cittadino - in caso di ingresso in zona gialla è dare le massime opportunità a bar, ristoranti, attività nel pieno rispetto delle nuove regole previste, di posizionare tavoli all'aperto per accogliere clienti in sicurezza. E' fondamentale individuare soluzioni per dare respiro ad attività a lungo provate dalle chiusure e consentire alla città e alle frazioni di ripartire in sicurezza". A lavorare al progetto - a seguito dell'annuncio da parte del governo delle aperture progressive, dal 26 aprile - è il vicesindaco Nicola Lodi. "Dopo aver garantito l'esenzione del canone di occupazione del suolo pubblico, con stanziamenti specifici anche per il 2021, ora vogliamo potenziare le aree disponibili per estendere il servizio all'aperto, per accogliere più clientela e con maggiori distanziamenti. Inoltre intendiamo introdurre deroghe specifiche per l'utilizzo di spazi sul lato opposto dei locali. Si tratta di novità che saranno attive tra città e frazioni che, quindi, avranno massima libertà, nel rispetto delle regole, di posizionare tavoli e sedie all'aperto". Le aree interessate saranno individuate con specifici provvedimenti che elencheranno il dettaglio delle vie interessate. Per attuare la misura sarà necessaria un'ordinanza specifica, che disporrà le chiusure al traffico a partire dalla fascia tardo-pomeridiana. "Il Comune - dice Lodi - metterà inoltre a disposizione le transenne e il protocollo Movida sicura - diventato esempio di buona prassi anche a livello nazionale - che prevede gli accessi controllati e in sicurezza alle vie, su prenotazione, con monitoraggio continuo delle presenze e personale dedicato. Non sarà possibile, ovviamente, montare strutture fisse e l'organizzazione sarà molto flessibile per consentire l'immediata apertura in caso di transito dei mezzi di emergenza".

 

(Ferrara Rinasce)