Comune di Ferrara

sabato, 25 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > GIORNATA BICICLETTA, LA "CAPITALE" FERRARA LA CELEBRA CON VIDEO TEMATICI. IL SINDACO: "TURISMO LENTO È OGGI CHIAVE DELLA RIPARTENZA"

GIORNATA BICICLETTA, LA "CAPITALE" FERRARA LA CELEBRA CON VIDEO TEMATICI. IL SINDACO: "TURISMO LENTO È OGGI CHIAVE DELLA RIPARTENZA"

03-06-2021 / Punti di vista

Ferrara, 3 giu - 250mila biciclette stimate in città, 170 chilometri di piste ciclabili cittadine, il patrimonio Unesco, il Giro d'Italia da poco transitato sul territorio: Ferrara celebra la Giornata mondiale della bicicletta con un nuovo video di promozione della città e del suo 'marchio' di ‘capitale della bicicletta', realizzato dall'Amministrazione con Visit Romagna (la Destinazione turistica in cui è ricompresa anche la provincia di Ferrara) e che fa seguito a un'altra campagna promozionale promossa dall'Amministrazione con la collaborazione di Pubbliteam per celebrare l'arrivo in città della Corsa Rosa e il profondo legame con le due ruote, che a giorni sarà trasmessa anche sui canali Sky e Cielo (vedi qui https://fb.watch/5Uryp_vMSq/).

"Ferrara città della bicicletta oggi - nella Giornata internazionale dedicata - celebra il turismo lento, la propria storia, le tradizioni, l'intermodalità tra spostamento in bicicletta e sul fiume, la tutela dell'ambiente e la mobilità sostenibile. Il brand di ‘città amica della bicicletta' trova - oggi più che mai - in Ferrara il proprio simbolo ed emblema", dice il sindaco Alan Fabbri. "Per questo, anche in vista dell'estate e della stagione turistica, quest'anno abbiamo moltiplicato le iniziative di promozione legate alla bicicletta: per celebrare il territorio, per ‘agganciare' una tipologia di turismo che è oggi una grande opportunità e che vede il nostro territorio protagonista. La ripartenza passa attraverso gli investimenti e la promozione dell'infinita ricchezza di Ferrara". In due minuti e quindici secondi le immagini (realizzate da Witoor con il collettivo Lele Marcojanni) raccontano un viaggio lungo la ciclovia Destra Po, in tre tappe di circa 100 chilometri complessivi, che conducono dalla terra al mare: partendo dall'argine di Stellata, con la sua millenaria Rocca, per poi proseguire a Bondeno, deviando verso Ferrara lungo la ciclovia Burana. A Ferrara si raggiunge il Po via acqua, per poi riprendere la pedalata sull'argine verso Ro, Serravalle, dove il fiume si biforca per la prima volta dando inizio al Delta del Po, fino a Mesola. La terza tappa collega il Castello Estense di Mesola fino a Goro e Gorino: lì si torna a navigare, nella Sacca di Goro, per raggiungere l'Isola dell'Amore e il suo faro e terminare il viaggio sul mar Adriatico.

Il video è disponibile su Youtube (https://www.youtube.com/watch?v=7biHJbUEklQ), sulla pagina Facebook del Comune di Ferrara, sul gruppo Ferrara Rinasce e sulla pagina di Visit Romagna e sarà ripreso anche dal sindaco Alan Fabbri sui propri canali social. "Si tratta - ha spiegato l'assessore Matteo Fornasini - di una nuova iniziativa di promovalorizzazione turistica della nostra città, che ci ha visti impegnati anche nei mesi difficili delle chiusure, scommettendo sul rilancio e la ripresa. I fatti ci hanno dato ragione: siamo stati infatti tra le città più attive e dinamiche e oggi continuiamo a investire in iniziative ed eventi". "Il video è una nuova opportunità per promuovere un prodotto turistico, su cui stiamo lavorando, partendo dalle ricchezze culturali e naturalistiche del territorio", ha sottolineato Chiara Astolfi, direttore di Visit Romagna.

"Il Piano nazionale di ripresa e resilienza sarà un'opportunità per i progetti di lungo periodo, ma ora è tempo di pensare all'immediato: e per farlo valorizziamo fattori chiave come: la sostenibilità, le mobilità innovative e le esperienze all'aria aperta, tutti aspetti particolarmente apprezzati e cercati in questa fase di ripartenza", ha rimarcato Zeno Govoni, vicepresidente di Visit Ferrara.

Immagini scaricabili: