Comune di Ferrara

sabato, 23 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il difficile mestiere del Sindaco, Alan Fabbri a Tg2 Post: "serve riforma nazionale per amministrazioni locali"

Il difficile mestiere del Sindaco, Alan Fabbri a Tg2 Post: "serve riforma nazionale per amministrazioni locali"

12-06-2021 / Punti di vista

IL DIFFICILE MESTIERE DEL SINDACO, ALAN FABBRI A TG2 POST: "SERVE RIFORMA NAZIONALE PER AMMINISTRAZIONI LOCALI". E SUL CASO SAMAN: "NO IMMIGRAZIONE SENZA INTEGRAZIONE"

Ferrara, 12 giugno 2021 - "Fare il sindaco vuol dire amministrare una città e un territorio. E' la mia terza esperienza da sindaco: un'esperienza che amo e che mi sta regalando tanto. Purtroppo a volte è difficile lavorare in un sistema di leggi e di regole che spesso penalizzano chi si spende per il proprio territorio. Ci troviamo di fronte a un quadro lacunoso per quanto riguarda una serena gestione dei Comuni, per questo serve una riforma a livello nazionale. I sindaci e tutti gli amministratori locali sono la trincea della politica italiana. I Comuni hanno dato un contributo positivo e di fiducia in un generale clima di antipolitica e in momenti molto difficili". Lo ha detto il sindaco di Ferrara Alan Fabbri ieri a Tg2 Post, in collegamento insieme ai colleghi Matteo Ricci (Pesaro) e Domenico Bennardi (Matera) e al giurista Gerardo Villanacci.  Titolo della puntata: "Sindaco, mestiere difficile", uno spunto nato dalla vicenda che ha coinvolto la sindaca di Crema, Stefania Bonaldi, indagata nell'ambito del ferimento, fortunatamente lieve, di un bambino dell'asilo in una porta tagliafuoco."E' una soddisfazione enorme dare un contributo alla realizzazione di opere per la propria comunità, dare sostegni, aiuti tramite il sistema dei servizi sociali, garantire dei diritti e partecipare al rilancio e alla promozione della propria città. Ma l'azione amministrativa deve essere supportata e non penalizzata dalle regole - ha detto Fabbri in trasmissione - .
Gli Amministratori locali sono quelli che, prima di tutti, devono rispondere ai cittadini e penso che anche durante la pandemia abbiano dato una grande prova di forza, di coraggio e di collaborazione".
In apertura di puntata è andato in onda un collegamento da Novellara per un aggiornamento sul caso della giovane Saman Abbas.
Sul tema il sindaco Fabbri ha detto: "Ferrara è una città aperta  e accogliente, ma il sistema dell'integrazione deve partire dal rispetto di elementi fondamentali e ineludibili, contenuti nella nostra Costituzione. Fatti, drammatici e gravissimi, come quelli di Novellara dimostrano che l'immigrazione è una questione complessa e ha mille facce, di cui dobbiamo tenere conto, e non può prescindere dall'integrazione con il nostro tessuto culturale, valoriale, storico, identitario".

(Comunicazione Sindaco)

Immagini scaricabili:

Fabbri Tg2, 2