Comune di Ferrara

martedì, 26 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Scritte chiesa San Giacomo, i Cavalieri Templari Cattolici d'Italia ripuliranno la facciata. Il grazie del Sindaco: "grande attenzione e sensibilità per patrimonio storico"

Scritte chiesa San Giacomo, i Cavalieri Templari Cattolici d'Italia ripuliranno la facciata. Il grazie del Sindaco: "grande attenzione e sensibilità per patrimonio storico"

26-06-2021 / Punti di vista

SCRITTE CHIESA SAN GIACOMO, I CAVALIERI TEMPLARI CATTOLICI D'ITALIA RIPULIRANNO LA FACCIATA. L'EDIFICIO POTREBBE ACCOGLIERE LE SPOGLIE DEL FONDATORE. IL GRAZIE DEL SINDACO: "GRANDE ATTENZIONE E SENSIBILITÀ PER PATRIMONIO STORICO. ALLO STUDIO NUOVI STRUMENTI PER TUTELA E DECORO"
 
Ferrara, 26 giugno 2021 - I Cavalieri Templari Cattolici d'Italia, in accordo con il Comune di Ferrara ed i gestori del Cinema Apollo, si occuperanno della pulizia della facciata della Chiesa di San Giacomo in via del Carbone, recentemente deturpata con scritte da ignoti. Secondo alcune ipotesi infatti la chiesa custodirebbe le spoglie del fondatore dell'ordine cavalleresco cristiano medievale.
"Ringrazio i Cavalieri Templari Cattolici d'Italia per questo gesto di cura, amore e impegno nella tutela di un bene storico, gravemente imbrattato da incivili - dice il sindaco Alan Fabbri -. Questo gesto nasce spontaneamente da chi ha a cuore la salvaguardia del patrimonio ferrarese ed è la miglior risposta ai vandali. Vandali che, ci auguriamo, vengano presto individuati e sanzionati a dovere. L' Amministrazione, inoltre, per contrastare il fenomeno delle scritte sui muri e tutelare il decoro urbano, sta studiando formule analoghe all'Art bonus. In questo modo nuovi finanziamenti, con la generosità del privato, si potranno aggiungere a quelli che già stanziamo per la manutenzione, aumentando le potenzialità di intervento".  
La storica facciata dell'ex chiesa di San Giacomo, in via del Carbone, è stata deturpata da ignoti con scritte di vernice nera a metà giugno di quest'anno. L'edificio, ora sala di proiezione del cinema Apollo, risale all'XI secolo, e secondo una fondata ipotesi espressa dall'insigne storico e letterato ferrarese del 600' Marco Antonio Guarini (Ferrara, 1570 - 1638), custodirebbe la sepoltura di frà Ugone Dei Pagani, fondatore e primo Maestro Generale dei Pauperes commilitones Christi Templique Salomonici ovvero dell'ordine dei Cavalieri Templari. Per questo motivo storico i Cavalieri Templari Cattolici d'Italia (https://www.templarioggi.it/) in accordo con il Comune di Ferrara ed i gestori del Cinema Apollo si occuperanno come volontari della pulizia della facciata della Chiesa di San Giacomo. Le operazioni saranno eseguite dai Templari Cattolici "in accordo con le finalità descritte nel loro statuto ed in analogia con quanto hanno già fatto in altre realtà italiane, al fine di rivalorizzare luoghi di culto e di cultura che la nostra modernità ha dimenticato".

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Le scritte sulla chiesa 2