Comune di Ferrara

domenica, 17 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > ASSALTO AUTO SALVINI, SINDACO FABBRI: "CONDANNE SONO VITTORIA DELLA DEMOCRAZIA. VIOLENZA INTOLLERABILE"

ASSALTO AUTO SALVINI, SINDACO FABBRI: "CONDANNE SONO VITTORIA DELLA DEMOCRAZIA. VIOLENZA INTOLLERABILE"

08-07-2021 / Punti di vista

 

ASSALTO AUTO SALVINI, SINDACO FABBRI: "CONDANNE SONO VITTORIA DELLA DEMOCRAZIA. VIOLENZA INTOLLERABILE"


Bologna, 7 lug - "Sono felice che sia stata riconosciuta la colpevolezza degli esponenti dei collettivi bolognesi che hanno assalito la nostra auto. Dopo sette anni è una vittoria della democrazia che sancisce un principio fondamentale: la violenza deve essere sempre bandita, la divergenza di opinioni, pur accesa, non può mai travalicare i confini del libero e civile confronto.
Le condanne stabilite dal giudice del Tribunale di Bologna Alessandra Testoni nei confronti degli 11 attivisti che presero parte a quell'assalto sono oggi un segnale importante contro l'estremismo, l'arroganza e la violenza di certe sigle - o di certi esponenti - che troppo a lungo hanno operato impunemente in alcune città.
Un pensiero particolare va al giornalista Enrico Barbetti, a cui rinnovo la mia vicinanza e la mia stima. Chi vuole tappare la bocca della stampa e impedire la possibilità di condurre una pacifica campagna elettorale si pone fuori dall'ordine democratico e civile. E ci auguriamo che questa spiacevole vicenda, sia servita, almeno da questo punto di vista, a portare una nuova ventata di serenità e a non tollerare più chi porta avanti le proprie rivendicazioni con metodi violenti e aggressivi". Così il sindaco di Ferrara Alan Fabbri alla notizia delle 11 condanne disposte dal giudice del Tribunale di Bologna Alessandra Testoni nei confronti di altrettanti attivisti dei collettivi bolognesi accusati, a vario titolo, di aver assaltato nel 2014 l'auto del leader della Lega Matteo Salvini - su cui sedeva, tra gli altri, anche lo stesso Fabbri - e di avere aggredito il giornalista del Resto del Carlino Enrico Barbetti.

 

(Comunicazione Sindaco)