Comune di Ferrara

lunedì, 27 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Bike Night, si conclude il tour nazionale. A Ferrara 800 iscritti, il 40% da fuori provincia. Assessore Fornasini: "evento nel cuore della città"

Bike Night, si conclude il tour nazionale. A Ferrara 800 iscritti, il 40% da fuori provincia. Assessore Fornasini: "evento nel cuore della città"

29-07-2021 / Punti di vista

BIKE NIGHT, SI CONCLUDE IL TOUR NAZIONALE. IL BILANCIO: A FERRARA 800 ISCRITTI, IL 40% DA FUORI PROVINCIA: "GIÀ AL LAVORO PER EDIZIONE 2022". ASSESSORE FORNASINI: "EVENTO NEL CUORE DELLA CITTÀ"

Ferrara, 29 luglio 2021 - Concluso il Bike Night tour dell'estate 2021, inaugurato il 26 giugno (alla presenza dell'ospite speciale Davide Cassani, ct della Nazionale di ciclismo) con la tappa - da 100 chilometri - Ferrara-mare, a cui hanno fatto seguito altre 'pedalate notturne' a Milano e Udine, sempre con la firma della ferrarese Witoor.
Quella del 2021 è la settima edizione della manifestazione nata proprio a Ferrara e poi esportata anche in altre città.
A conclusione di questa edizione la società ha inviato, proprio in queste ore, i ringraziamenti alle Amministrazioni locali riportando il bilancio delle adesioni: a Ferrara, per la partenza da piazza Trento e Trieste, si sono registrate 800 adesioni, con il 25% di presenza femminile e il 40% di presenze da fuori provincia.
"C'è grande soddisfazione per questi dati - dice l'assessore Matteo Fornasini -. In una stagione difficile, che arriva dopo la nuova ondata della pandemia, è tornata una manifestazione nel cuore di Ferrara, con centinaia di adesioni e che ha richiamato tante persone da fuori provincia. La bike night si conferma un evento nel cuore di tanti appassionati e famiglie. Ferrara città della bicicletta in questa primavera-estate 2021 ha avuto anche il piacere e l'onore di avere in città, oltre alla Bike Night, anche il Giro d'Italia e l'Adriatico-Ionica race, due eventi di massimo livello professionistico".  
"La Ferrara-mare si conferma la più accessibile al grande pubblico, sia perché è totalmente pianeggiante sia perché la ciclovia Destra Po, per le sue ampie dimensioni, si presta alle pedalate in compagnia. E poi il periodo è ottimo: in avvio di stagione, nel mesi di giugno, con approdo al mare", spiega Simone Dovigo, anima storica della Bike Night.  
"È stata un'estate che ci ha regalato grandi soddisfazioni - racconta Dovigo -, dopo il successo di Ferrara, la Milano - Lago, con i suoi 1.200 partecipanti, si è confermata l'evento in bicicletta più partecipato del capoluogo lombardo. Ora è tempo di un po' di vacanze ma tra poche settimane già partiremo con l'organizzazione dell'edizione 2022".
"Il format della Bike Night parte da una esperienza personale - racconta Dovigo -. Quando vivevo a Londra ho partecipato alla London to Brighton Cycle Ride. Ho subito pensato al nostro territorio, pianeggiante e con percorsi agevoli e sicuri. Così ho importato il format in Italia, dove si è affermato sia nell'ambito sportivo sia nel 'lifestyle', ha cioè creato una tendenza, quella di andare in bici in orari originariamente considerati non 'consoni'".
"L'emozione più grande dell'edizione 2021? E' stata proprio nella tappa Ferrara-Lido di Volano dove un ragazzo ha fatto la sua proposta di matrimonio alla fidanzata, all'arrivo. Questo dimostra ancora una volta che la Bike Night è anche, a tutti gli effetti, un evento del cuore"

A questo link alcune foto dell'edizione 2021: https://witoor.com/bike-night/bike-night-emilia-romagna/edizione-2021/#foto

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

La partenza della Bike Night 2021 in piazza Trento e Trieste