Comune di Ferrara

sabato, 23 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Cantiere notturno per corso Porta Reno. Vicesindaco Lodi sul posto stanotte: "Lavori fondamentali, cronoprogramma condiviso. Uniamo esigenze per non penalizzare le attività"

Cantiere notturno per corso Porta Reno. Vicesindaco Lodi sul posto stanotte: "Lavori fondamentali, cronoprogramma condiviso. Uniamo esigenze per non penalizzare le attività"

21-09-2021 / Punti di vista

CANTIERE NOTTURNO PER CORSO PORTA RENO. VICESINDACO LODI SUL POSTO STANOTTE: "LAVORI FONDAMENTALI, CRONOPROGRAMMA CONDIVISO. UNIAMO ESIGENZE PER NON PENALIZZARE LE ATTIVITÀ"

Ferrara, 21 set - Un cantiere notturno per non ostacolare negozi e ristoranti in una zona ad alta densità di insediamento di attività: nasce così l'idea di realizzare la ripavimentazione nelle ore serali in corso Porta Reno. I lavori sono partiti ieri sera, con operai e mezzi attrezzati per operare senza la luce naturale, ma con l'ausilio di una illuminazione specifica. A realizzare l'intervento è l'impresa Sintexcal, in subappalto alla 'Spina Michele', che ha effettuato nelle scorse settimane una decina di altre ripavimentazioni tra città e frazioni (l'ammontare complessivo dell'investimento, a tal fine, è stato di 700mila euro). Il cantiere notturno di corso Porta Reno durerà fino a giovedì. Gli operai hanno proceduto, ieri, con le operazioni preliminari di raschiatura del precedente manto e, da stasera, inizierà la posa delle nuove superfici.
"D'intesa con i commercianti - spiega il vicesindaco e assessore Nicola Lodi, che stanotte ha incontrato impresa e addetti e assistito alle prime fasi dei lavori - stiamo realizzando un intervento atteso e fondamentale per il miglioramento della qualità stradale. Il periodo scelto non è stato casuale, ma arriva a conclusione della stagione estiva, per preparare questa via di accesso alla piazza al rilancio degli eventi e degli appuntamenti autunnali e per dare ulteriore decoro e infrastrutture adeguate a cittadini, negozi, ristoranti. Il monitoraggio della qualità delle strade è costante e, nei limiti del possibile, cerchiamo di individuare le migliori forme per contemperare tutte le esigenze: quelle dei cittadini e quelle commerciali, unitamente all'esigenza di effettuare gli interventi utili alla città".
Gli operai dell'impresa Spina Michele, prima delle operazioni in corso Porta Reno, hanno realizzato asfaltature anche in: viale Po, via dei Prati, via Lavezzola, a Francolino, via Olmo e via della Quercia, in prossimità del santuario del Poggetto. Lavori sono stati effettuati anche in: via Ladino, a Porotto, via Sgarbata, in località San Bartolomeo (da via Masi fino a via Pandolfina) e corso Porta Mare, nel tratto compreso tra Corso Ercole I° d'Este e via Borso.

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: