Comune di Ferrara

martedì, 07 febbraio 2023.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, verso gemellaggio con città statunitense di Toledo. La prossima settimana (9 nov 2021) la firma del patto con i sindaci e le delegazioni di imprenditori: "Nuove opportunità di sviluppo e scambio con gli Usa"

Ferrara, verso gemellaggio con città statunitense di Toledo. La prossima settimana (9 nov 2021) la firma del patto con i sindaci e le delegazioni di imprenditori: "Nuove opportunità di sviluppo e scambio con gli Usa"

04-11-2021 / Punti di vista

 

FERRARA, VERSO GEMELLAGGIO CON CITTÀ STATUNITENSE DI TOLEDO. LA PROSSIMA SETTIMANA LA FIRMA DEL PATTO CON I SINDACI E LE DELEGAZIONI DI IMPRENDITORI: "NUOVE OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO E SCAMBIO CON GLI USA". INTERVENTO ANCHE DEL PRESIDENTE SPAL TACOPINA

Ferrara, 4 nov - Primi passi verso un nuovo gemellaggio: quello tra Ferrara e la città statunitense di Toledo, capoluogo della contea di Lucas nello Stato dell'Ohio. La giunta ha deliberato oggi (4 nov 2021) lo "schema di accordo" per l'intesa tra i due Comuni, propedeutico alla firma dell'intesa. Firma che avverrà già la prossima settimana: martedì 9 novembre è infatti previsto l'arrivo a Ferrara di una delegazione della città americana. Il sindaco Alan Fabbri incontrerà (ore 11.30 in residenza municipale) il suo omologo Wade Kapszukiewicz, alla presenza di una delegazione statunitense anche composta da una rappresentanza del mondo imprenditoriale locale e del consiglio direttivo della NIAF, la Fondazione Nazionale Italiani d' America (niaf.org), che conta anche una folta ed importante comunità italo-americana a Toledo.

Per Ferrara ci sarà anche l'assessore competente Micol Guerrini e hanno confermato l'adesione, tra gli altri, Confindustria e Cna. Nell'occasione è previsto anche un contributo video del presidente Spal Joe Tacopina.

"La scelta di Toledo - spiega il sindaco Alan Fabbri - nasce da una proposta, e da contatti, sorti nell'ambito del mondo imprenditoriale ferrarese. A fare da ‘ambasciatore' tra Ferrara e la città Usa è stato Raffaello Pellegrini, che ringrazio. Questo gemellaggio può essere una nuova e ottima opportunità per stabilire nuove relazioni in ambito statunitense e per sviluppare potenziali accordi commerciali e turistici. Il Covid non ha fermato una intensa attività di ascolto, confronto, apertura e ricerca di partner internazionali".

"La proposta di un gemellaggio con Ferrara - spiega Pellegrini, che è anche patron delle 'Aquile' (seconda divisione Football) e presidente di Pro Sport Estense, società che si occupa di promozione sportiva - nasce sui campi da gioco. Qui ho avuto il piacere di conoscere Nick Eyde, americano che gioca nel campionato italiano ed è attualmente uno degli imprenditori più in vista di Toledo. Con la sua società immobiliare ha riqualificato, a Toledo, un edificio di 28 piani che per anni è stato abbandonato, nel centro città, facendo rinascere un intero quartiere. A questa amicizia hanno fatto seguito alcuni viaggi negli Stati Uniti. In uno di questi - nel corso di un incontro col sindaco - è nata l'idea di creare un collegamento tra Ferrara e la stessa Toledo che, tra le altre cose, è sede di una delle più grandi aziende italiane, Jeep. Questo elemento genera naturalmente un collegamento anche con la Motor Valley dell' Emilia-Romagna, le sue università e può essere un'occasione di scambi culturali per laureati in ingegneria e per trovare sbocchi professionali. Ho fortemente apprezzato l'apertura, l'interesse e la sensibilità delle rispettive Amministrazioni cittadine che porterà, a breve, alla firma del patto". In questi giorni a Ferrara è stata presente la presidente di Arts Commission (l'assessorato locale alla cultura) di Toledo Jennifer Jarrett per una visita alla città estense. "Altri incontri sono già in programma con amministratori e operatori turistici per capire le potenzialità di sviluppo di progetti specifici e per l'apertura di un canale turistico privilegiato", spiega Pellegrini.

"Il gemellaggio con Toledo si aggiunge - spiega Guerrini - ai 16 storicamente stretti con città di tutto il mondo ed è il secondo con una città americana, dopo quello - del 1989 - con Highland Park. Recentemente abbiamo celebrato i 30 anni del gemellaggio con Kaufbeuren, in Germania. Qui Ferrara è gemellata anche con Gießen. A questi si aggiungono patti di amicizia con alcune città, soprattutto d'area baltica, e che - in particolare - hanno portato a sviluppare speciali sinergie con Tartu (Estonia) e Kaunas (Lituania)".

(Ferrara Rinasce)