Comune di Ferrara

lunedì, 17 gennaio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Via al piano formativo e di aggiornamento professionale per i bibliotecari comunali. Gulinelli: grande opportunità di crescita

Via al piano formativo e di aggiornamento professionale per i bibliotecari comunali. Gulinelli: grande opportunità di crescita

01-12-2021 / Punti di vista

FERRARA, PIANO FORMATIVO E DI AGGIORNAMENTO APERTO A TUTTI I BIBLIOTECARI. SI PARTE CON LE LEZIONI DI MARKETING DIGITALE. ASSESSORE GULINELLI: "GRANDE OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PROFESSIONALE E DI POTENZIAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI ALL'UTENZA"
Ferrara, 1 dicembre 2021 - Parte il piano formativo e di aggiornamento professionale aperto a tutti i bibliotecari comunali. L'iniziativa nasce dalla recente collaborazione tra le biblioteche comunali e la cooperativa Le Pagine di Ferrara - nuovo gestore delle "Rodari" e "Luppi" - che metterà a disposizione la propria attività formativa anche a favore del personale comunale.
Il ciclo di incontri inizia a dicembre e continuerà fino al prossimo autunno, su piattaforma online, con lezioni teoriche ed esercitazioni on-line (tramite lo strumento Google moduli). Il primo appuntamento è previsto per il prossimo lunedì 13 dicembre quando la docente Anna Busa, figura di spicco nei campi del marketing e branding in ambito bibliotecario e dei beni culturali, terrà un corso online sulla promozione della biblioteca a 20 bibliotecari del Comune di Ferrara, 14 dipendenti del Comune e 6 della Cooperativa Le Pagine. "Il corso sarà anche un modo per agevolare dinamiche di rete e scambio di saperi e buone prassi", spiega l'assessore Marco Gulinelli. Le lezioni proseguiranno con continuità e avranno al centro le 'strategie di digital marketing', per - spiega Piera Fiorito responsabile settore Biblioteche di Le Pagine - "comunicare la biblioteca con un nuovo linguaggio che si basa su scelte strategiche e linee di azione che mirano a educare e coinvolgere". "Primo passo: la definizione delle fasi del processo di marketing culturale (digitale) e gli strumenti per analizzare i vari bisogni dell'utenza. Il fine è riuscire a 'parlare' agli utenti con una 'voce' adatta alle loro esigenze e per questo occorre disegnare le linee strategiche e definire le conseguenti scelte di comunicazione".
"Le biblioteca non deve e non può sottrarsi a un compito importante come quello della formazione continua dei bibliotecari e al loro aggiornamento professionale - sottolinea l'assessore Gulinelli -. Questo progetto rappresenta quindi una grande occasione per fornire al personale l'opportunità di una formazione specifica che risponda sia ai bisogni individuali che professionali della nostra comunità, in un mondo in continua evoluzione. L'obiettivo è inoltre - aggiunge Gulinelli - accrescere il ruolo delle biblioteche come agenzie della democrazia informativa e dei bibliotecari come agenti di coesione sociale".
(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Archivio biblioteche Archivio biblioteche