Comune di Ferrara

lunedì, 17 gennaio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via allestimento presepe in Comune. Il dono del commerciante Paolo Travagli: "Prendetevi due minuti, vi comunicherà pace e tranquillità". Il grazie del sindaco Fabbri: "Fieri delle nostre radici"

Al via allestimento presepe in Comune. Il dono del commerciante Paolo Travagli: "Prendetevi due minuti, vi comunicherà pace e tranquillità". Il grazie del sindaco Fabbri: "Fieri delle nostre radici"

07-12-2021 / Punti di vista

 

AL VIA ALLESTIMENTO PRESEPE IN COMUNE. IL DONO DEL COMMERCIANTE PAOLO TRAVAGLI: "PRENDETEVI DUE MINUTI, VI COMUNICHERÀ PACE E TRANQUILLITÀ". IL GRAZIE DEL SINDACO FABBRI: "FIERI DELLE NOSTRE RADICI"

Ferrara, 7 dic - Torna il presepe in Comune e anche quest'anno a donarlo sarà Paolo Travagli, appassionato presepista e noto commerciante di piazza del Municipio. L'allestimento edizione 2021 - nello spazio del salone delle lapidi, all'ingresso principale di palazzo Ducale - rappresenterà una ulteriore novità: "L'ambientazione infatti - come anticipa il curatore - sarà tipicamente palestinese, case basse, tetti a cupola, palme. E le statue - unici pezzi non realizzati da me - sono opera di Angela Tripi, autentiche opere d'arte in terracotta con vestiti in tessuto". Il sindaco Alan Fabbri ringrazia: "Teniamo molto al presepe e il dono che annualmente fa alla città Travagli è importante: è un pezzo della nostra identità che trova casa a palazzo Municipale. Non dobbiamo aver paura delle nostre radici ma, al contrario, esserne fieri e promuoverle con orgoglio". "Sono molto scrupoloso, non accetto neanche un piccolo sasso fuori posto. Per me - spiega Travagli - il presepe dovrebbe rappresentare un momento di riflessione per chi lo guarda. Troppo spesso lo si osserva quasi in velocità, invece merita di essere ammirato con calma, prendendosi un po' di tempo. Il presepe, infatti, come dico spesso, è 'parlante', comunica una sensazione di pace e regala tranquillità, elementi fondamentali, ancor più in un mondo difficile e caotico come quello in cui viviamo".

Immagini scaricabili: