Comune di Ferrara

giovedì, 30 giugno 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > La presentazione del libro di Mario Fornasari "Cronache dal Grande Fiume" dà il via alla stagione di incontri del Circolo della Stampa

La presentazione del libro di Mario Fornasari "Cronache dal Grande Fiume" dà il via alla stagione di incontri del Circolo della Stampa

17-12-2021 / A parer mio

Sarà il libro di Mario Fornasari "Cronache dal Grande Fiume" (edizioni Minerva, 2021) ad inaugurare - in anteprima per Ferrara - la nuova stagione di Incontri 2021-2022 organizzata dal Circolo della Stampa di Ferrara. L'appuntamento è per lunedì 20 dicembre 2021 alle 21 nella sala dell'hotel Astra (viale Cavour 55, Ferrara). Alla serata sarà presente, insieme all'autore, anche Roberto Mugavero, editore e fondatore della casa editrice Minerva.

Sono passati 70 anni dalla drammatica alluvione del Polesine. La sera del 14 novembre 1951 il Po ruppe gli argini e inondò campi, paesi, abitazioni. I danni furono immensi: oltre cento persone persero la vita, più di 200 mila furono costrette a sfollare. A raccontare quella tragedia arriva ora in libreria il volume curato da Mario Fornasari che ha raccolto le straordinarie foto scattate da Walter Breveglieri (Crevalcore 1921 - Bologna 2000). Fotoreporter di incredibile talento, Breveglieri - nei giorni dell'alluvione - fu tra i primi a giungere sul posto e testimoniò con i suoi scatti la distruzione di una vastissima area, i drammi personali, la mobilitazione dell'intero Paese. 

"Questo volume racconta quella tragedia, ma anche la catena della fraternità voluta dalla Rai e ideata da Vittorio Veltroni, padre di Walter, da Sergio Zavoli, Silvio Gigli, Corrado e l'allora giovanissimo Piero Angela - spiega Fornasari -  In 24 ore il cuore degli italiani si manifestò in tutta la sua forza, con 100 milioni di lire in donazioni 700 milioni in una settimana. Lo stipendio medio in quell'anno sfiorava le 32 mila lire, un caffè costava 30 lire e un litro di benzina 116".  

Lo straordinario archivio di fotografie di Breveglieri accompagna il lettore in un viaggio emozionante nel Polesine sino alla fine degli anni '50, illustrandone la povertà, ma anche la capacità di sopravvivenza di una popolazione segnata indelebilmente dalle alluvioni.

Il volume comprende un brano del ministro Dario Franceschini e un'intervista a Luigi Mille, direttore dell'Agenzia interregionale per il Po, nella quale si sottolinea il bisogno di nuove strategie nella manutenzione e nelle difese del fiume: un messaggio importante, alle soglie di un futuro che lascia presagire eventi climatici sempre più estremi e catastrofici. 

Mario Fornasari, giornalista professionista, è stato capocronista nella redazione ferrarese de Il Resto del Carlino e successivamente capo della redazione di politica ed economia dello stesso quotidiano. Di origini venete, è figlio del professor Enrico Fornasari, stimatissimo sindaco di Castelmassa dal 1947 al 1970 che, nel 1950, istituì la prima biblioteca civica dell'Altopolesine. Dal 2017 è socio del Circolo della Stampa. 

(Comunicato a cura di Circolo della Stampa Ferrara)

Immagini scaricabili:

Copertina del libro Mario Fornasari - Presentazione a Ferrara 20 dicembre 2021