Comune di Ferrara

martedì, 05 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, il 26 dicembre, 1 gennaio e l'Epifania musei aperti. Niente chiusure dal 3 al 9 gennaio. Il 25 dicembre visitabile il tempio di San Cristoforo alla Certosa. Variazioni per il Castello, con biglietti a costo ridotto

Ferrara, il 26 dicembre, 1 gennaio e l'Epifania musei aperti. Niente chiusure dal 3 al 9 gennaio. Il 25 dicembre visitabile il tempio di San Cristoforo alla Certosa. Variazioni per il Castello, con biglietti a costo ridotto

21-12-2021 / Punti di vista

FERRARA, IL 26 DICEMBRE, 1 GENNAIO E L'EPIFANIA MUSEI APERTI. NIENTE CHIUSURE DAL 3 AL 9 GENNAIO. IL 25 DICEMBRE VISITABILE IL TEMPIO DI SAN CRISTOFORO ALLA CERTOSA. VARIAZIONI PER IL CASTELLO, CON BIGLIETTI A COSTO RIDOTTO

Ferrara, 21 dic - Aperture straordinarie, con qualche variazione di orari, per i musei di Ferrara durante il periodo delle feste di Natale e Capodanno. A Santo Stefano (26 dicembre) e per l'Epifania saranno visitabili, negli orari consueti, il Castello Estense, palazzina Marfisa d'Este, palazzo Schifanoia e il Civico lapidario, Casa Ariosto e il Padiglione di Arte contemporanea (PAC). Quest'ultimo ospita la nuova mostra dedicata all'artista Sergio Zanni. Aperture sono previste durante l'intera settimana tra lunedì 3 e domenica 9 gennaio: in questi giorni i musei non osserveranno quindi il consueto giorno di chiusura (che per il Castello solitamente cade il martedì e per gli altri luoghi il lunedì). Porte aperte ai visitatori anche nel primo giorno dell'anno, nei seguenti orari: Palazzo Schifanoia e il Civico Lapidario dalle 14 alle 19, palazzina Marfisa, il Museo della Cattedrale e Casa Ariosto dalle 15 alle 18, il Castello estense e il PAC dalle 14 alle 18. Alcune novità riguarderanno, in particolare, il Castello estense: dal 27 dicembre -infatti - a conclusione della monografica dedicata a Giovanni Battista Crema, l'ala sud e i camerini saranno chiusi al pubblico per consentire il disallestimento degli spazi e il successivo allestimento della prossima esposizione (che aprirà il 6 marzo 2022). Da quella data - e per tutto il periodo di limitazione alla visita del percorso museale - le tariffe di ingresso saranno quindi ridotte di 2 euro, sia sul biglietto intero che su quello ridotto. Inoltre, per consentire la realizzazione dell'incendio del Castello (lo spettacolo pirotecnico che parte alla mezzanotte del 31 dicembre), la mostra dossier "De Pisis. Il silenzio delle cose", allestita nella sala dei Comuni fino al 2 giugno, sarà temporaneamente chiusa al pubblico dal 28 dicembre al 2 gennaio, mentre la Torre dei Leoni non sarà visitabile dal 30 dicembre alle 14 del primo gennaio. Come tutti gli anni i musei resteranno chiusi il giorno di Natale. In questa data sarà però accessibile il Tempio di San Cristoforo alla Certosa.

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: